Blitz quotidiano
powered by aruba

Conte-Chelsea quasi fatta. Lista spesa: Nainggolan, Sabatini

LONDRA – Conte-Chelsea quasi fatta. Lista spesa: Nainggolan, Sabatini.. Manca solo l’ufficialità ma per il resto l’accordo c’è: Antonio Conte alla fine degli Europei saluterà gli Azzurri della nazionale italiana e andrà ad allenare i blu di Londra, il Chelsea di Roman Abramovich. Non solo, Conte ha già pronta una bella lista della spesa per il suo patron russo. Circola già da ieri il nome di Pogba, ma la lista della spesa è più articolata, pesca altri nomi in Italia e soprattutto a Roma. Due i rinforzi che, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il ct della Nazionale avrebbe chiesto ad Abramovich: uno per il campo e uno per la sfera societaria e di mercato. Due pedine della Roma: Radja Nainggolan e l’attuale direttore sportivo Walter Sabatini.

Tutto, almeno per quanto riguarda il passaggio di Conte, si dovrebbe definire entro la fine della settimana. Il ct azzurro, in particolare, avrebbe superato la concorrenza di Manuel Pellegrini (in uscita dal Manchester City dove arriverà Guardiola) candidato favorito dell’attuale direttore sportivo del Chelsea Michael Emenalo. Una preferenza non proprio disinteressata, come spiega la Gazzetta dello Sport:

(Emenalo, ndr) Che fra l’altro, almeno a dar retta al “Daily Express”, con l’ex allenatore della Juventus rischierebbe pure il posto, visto che lui vorrebbe portare a Stamford Bridge Walter Sabatini, attuale ds della Roma. E sempre dalla sponda giallorossa della Capitale potrebbe arrivare anche il primo acquisto dell’era Conte: ovvero, il centrocampista Radja Nainggolan, considerato un obiettivo più realistico (e assai meno costoso) di Paul Pogba, anche se questo potrebbe significare l’addio ai Blues per Nemanja Matic e Obi Mikel, che giusto ieri rivelava al “Sun” come tutto o quasi lo spogliatoio del Chelsea sperasse nella permanenza definitiva di Guus Hiddink “perchè con lui siamo molto felici”. Ma ad Abramovich l’umore della squadra interessa meno di zero, lui vuole tornare a vincere e Conte potrebbe essere l’uomo giusto per ridare forma ai sogni di gloria del Chelsea.

Immagine 1 di 6
  • Santoruvo: Conte disse non segnate neanche in gara truccataAntonio Conte (foto Ansa)
  • Foto LaPresse
  • Foto LaPresse
Immagine 1 di 6