Blitz quotidiano
powered by aruba

Contro chi gioca l’Italia? Ottavi di finale di Euro 2016

Contro chi gioca l'Italia? Ottavi di finale di Euro 2016

Contro chi gioca l’Italia? Ottavi di finale di Euro 2016. L’Italia, già matematicamente prima nel girone E, giocherà contro la seconda del girone D. Quindi una tra Spagna, Croazia e Repubblica Ceca. Questa la classifica del girone E: Italia 6, Belgio 3, Irlanda e Svezia 1. L’Italia, aspettando la partita di domani, mercoledì 22 giugno contro l’Irlanda, è già prima grazie agli scontri diretti, avendo battuto il Belgio, secondo in classifica.  Questa invece la classifica del girone D: Spagna 6, Croazia 4, Repubblica Ceca 1, Turchia 0. La Turchia, due sconfitte in due partite, è già quasi fuori da Euro 2016. Con una larga vittoria può sperare di essere ripescata come terza ma in ogni caso non può incontrare l’Italia. Restano Spagna, Croazia e Repubblica Ceca.

Oggi, martedì 21 giugno, si giocheranno Croazia-Spagna e Repubblica Ceca-Turchia. Se vincerà la Spagna, l’Italia giocherà contro la Croazia. O contro la Repubblica Ceca se quest’ultima dovesse battere la Turchia. Croazia-Repubblica Ceca è finita 2-2. Quindi a decidere sarà la differenza reti. Se vincerà la Croazia, l’Italia giocherà contro la Spagna.

E i quarti di finale? Dovesse passare ai quarti di finale, l’Italia giocherebbe contro la vincente della sfida tra la prima del girone C (una tra Germania e Polonia) e una delle migliori terze del girone A, B o F (quindi o Albania, o Slovacchia o la migliore terza del girone F, quindi una tra Ungheria, Islanda, Portogallo o Austria).

Italia-Irlanda

Zaza è pronto a giocare dal primo minuto, ma con lui sono numerosi gli azzurri che entreranno in campo tra 24 ore a Lilla per la terza partita di Euro 2016, contro l’Irlanda. Antonio Conte ha annunciato ampio turn over, e così sarà: i cambi rispetto alle prime due formazioni saranno fino a nove, tra infortuni, giocatori in diffida e turni di riposo a chi ha già totalizzato 180′ di corsa. Il primo a riposare sarà il capitano, Buffon: oltre alla diffida per il giallo con la Svezia, fa i conti con la febbre degli ultimi due giorni. Al suo posto Sirigu.

In difesa i diffidati sono Bonucci e Chiellini, e dunque spazio a Darmian e Ogbonna per non toccare l’impianto tattico del trecinquedue. A centrocampo Thiago Motta darà a De Rossi l’opportunità di rifiatare ed evitare il rischio squalifica, e a se stesso la chance di recuperare forma giocando. Ai suoi lati, Florenzi e Sturaro, con De Sciglio o Bernardeschi a destra ed El Shaarawy a sinistra come esterni. In attacco, la spalla di Zaza dovrebbe essere Immobile. Capitolo Candreva: il centrocampista oggi ha lavorato a parte anche in campo, non solo in palestra, resta da capire se Conte preferirà lasciarlo a lavorare a Montpellier o farlo salire sull’aereo per Lilla

Le probabili formazioni (diretta tv Rai Uno e Sky Sport 1) di Italia-Irlanda: ITALIA (3-5-2): Sirigu; Ogbonna, Barzagli, Darmian; Bernardeschi, Florenzi, Thiago Motta, Sturaro, El Shaarawy; Zaza, Immobile. IRLANDA (4-3-1-2): Randolph; Coleman, O’Shea, Clark, Brady; McCarthy, Hendrick, Whelan; Hoolahan; Walters, Long.