Blitz quotidiano
powered by aruba

Copa America, scandalo a luci rosse: arbitro della finale con… FOTO

ROMA – Scandalo a luci rosse nella Coppa America. Alcune foto infatti ritraggono Heber Lopes, l’arbitro della finale, in compagnia di due escort, ma in Brasile sono sicuri: è un sosia. Le immagini stanno circolando in rete nelle ultime ore e ritraggono Lopes in compagnia di due escort di lusso subito dopo la finalissima del MetLife Stadium vinta dal Cile ai rigori contro l’Argentina.

Alcune delle foto sono piuttosto esplicite, altre un po’ meno, come quella che ritrae l’arbitro in una vasca da bagno con le due escort. In Brasile però, sostengono che l’uomo ritratto in quello che appare come un vero e proprio festino a luci rosse non sia Lopes, ma un suo sosia. La somiglianza con il fischietto verdeoro resta però evidente, e sui social si è scatenata una nuova polemica dopo quella legata alla direzione di gara del brasiliano.

L’arbitraggio, infatti, non è stato giudicato all’altezza di una finale importante come quella dell’edizione del centenario della Coppa America. Le espulsioni di Rojo e Diaz e altre decisioni prese durante il match hanno creato malcontento sia da parte argentina sia da parte cilena. Nel 2005 Lopes è stato anche indagato perché sospettato di aver truccato delle partite, ma subito scagionato dall’allora presidente della federcalcio brasiliana Ricardo Texeira (uno dei protagonisti dello scandalo Fifa Gate).

Immagine 1 di 4
  • arbitro
  • Copa America, scandalo a luci rosse: arbitro della finale con... FOTO
Immagine 1 di 4