Cosenza

Cosenza-Pordenone 0-0: guarda gli highlights Sportube – VIDEO

Cosenza-Pordenone Sportube: streaming diretta live, ecco come vedere ritorno quarti di finale

Cosenza-Pordenone Sportube: streaming diretta live, ecco come vedere ritorno quarti di finale

Cosenza-Pordenone 0-0, guarda il video degli highlights su Blitz con Sportube.tv-Lega Pro Channel: ecco come vedere la partita, ritorno dei quarti di finale dei play off di Lega Pro 2016-17. Stadio Gigi Marulla – San Vito di Cosenza.

Guarda il calendario completo del girone C della Lega Pro 2016-17RISULTATI E CLASSIFICA DEL GIRONE C DI LEGA PRO. Tutta la Lega Pro con Blitz in un link: le partite in diretta streaming, le classifiche, i risultati e gli highlights a fine partita.

Per vedere gli highlights di Cosenza-Pordenone 0-0, basta cliccare sul video in fondo a questo articolo, oppure andare su questo link che porta al sito di Sportube.tv-Lega Pro Channel, la web tv che trasmette tutte le dirette e gli highlights del campionato di Lega Pro 2016-17. Quest’anno il servizio è a pagamento. Come prima cosa è necessario registrarsi (gratuitamente, e basta farlo una volta sola) sul sito di Sportube, tramite social network o compilando online un modulo di registrazione.

Come funziona Sportube a pagamento? La singola partita costa 2,90 euro. Playoff e playout su Sportube e sulla Rai. Le gare del mini campionato per salire in serie B, che dureranno un mese (dal 14 maggio al 17 giugno) saranno trasmesse tutte in diretta da Sportube, così come gli spareggi play out per non retrocedere nei Dilettanti.

Il pacchetto completo dei playoff costa 7,90 euro. Gratis c’è la RAI, che trasmetterà alcune gare a scelta. Gli orari delle partite seguiranno la modalità “spezzatino”, per esigenze televisive.

CLAS­SI­FI­CA GIRONE B LEGA PRO dopo la 38a giornata: Venezia 80 punti; Parma 70; Pordenone e Padova 66; Reggiana 59; Gubbio 58; Sambenedettese 56; FeralpiSalò 53; Albinoleffe 52; Bassano 51; Santarcangelo (-2) 50; SüdTirol 47; Maceratese (-4) 46; Modena 44; Mantova 41; Teramo 40; Fano 39; Forlì 37; Lumezzane 34; Ancona (-1) 31.

Venezia promosso in serie B, Ancona retrocesso nei Dilettanti. Qualificate ai playoff Parma (direttamente alla seconda fase), Pordenone, Padova, Reggiana, Gubbio, Sambenedettese, Feralpisalò, Albinoleffe, Bassano. Ai Playout: Teramo, Fano, Forlì, Lumezzane.

CLAS­SI­FI­CA GIRONE C LEGA PRO dopo la 38a giornata: Foggia 85 punti; Lecce 74; Matera 65; Juve Stabia 64; Virtus Francavilla e Siracusa 57; Cosenza 55; Paganese (-1) 50; Casertana (-2) e Fondi (-1) 49; Catania (-7) e Fidelis Andria 47; Messina 46; Reggina 45; Monopoli 42; Akragas e Vibonese 39; Catanzaro 38; Melfi (-1) 34; Taranto 30.

Foggia promosso in serie B, Taranto retrocesso nei Dilettanti. Qualificati ai Playoff: Lecce e Matera (direttamente alla seconda fase), Juve Stabia, Virtus Francavilla, Siracusa, Cosenza, Paganese, Casertana, Fondi e Catania. Ai Playout: Akragas, Vibonese, Catanzaro e Melfi.

To Top