Sport

Crotone, Cordaz non molla: “Credo ancora nella salvezza”

Crotone, Cordaz non molla: "Credo ancora nella salvezza"

Crotone, Cordaz non molla: “Credo ancora nella salvezza” (Ansa)

CROTONE – “Ci crediamo, siamo vivi e vogliamo giocarcela fino al termine”. Così Alex Cordaz, portiere e capitano del Crotone, cerca di risollevare il morale della squadra dopo il ko casalingo con il Bologna ed in vista della gara di domenica prossima a Marassi contro il Genoa.

“Quella contro l’undici di Juric – dice il numero uno del Crotone – è una gara fondamentale, come sarà peraltro da qui alla fine per ogni partita. Il morale deve essere alto. Non dobbiamo guardare a quello che è successo o non è successo perché non ne abbiamo il tempo. Dobbiamo solo concentrarci su Genoa e cercare di ottenere il massimo”.

Contro i rossoblu liguri il Crotone ritroverà Ivan Juric, l’allenatore che ha permesso ai calabresi la conquista della Serie A.

“Conosciamo bene Juric – dice Cordaz – ma lui ha le sue armi e la sua squadra. Noi adesso non possiamo guardare l’avversario. Che sia Genoa, Empoli o Juventus, dobbiamo giocarcela con chiunque e fare punti. La nostra salvezza passa, comunque, da Genova. I prossimi novanta minuti sono fondamentali. Occorre dunque restare concentrati su questa gara e basta. Bisogna avere più concentrazione e più cattiveria. Dobbiamo fare il più possibile e basta”.

To Top