Sport

Crotone, Raffaele Vrenna si dimette da presidente dopo 25 anni

Crotone, Raffaele Vrenna si dimette da presidente dopo 25 anni

Crotone, Raffaele Vrenna si dimette da presidente dopo 25 anni

CROTONE – Raffaele Vrenna si dimette dalla carica di presidente del Crotone e lascia la società, dopo averne rilevato la proprietà nel 1992 e, in soli sette anni, averla condotta in Serie B partendo dalla prima categoria fino ad arrivare alla storica promozione in A.

“Per una diversa visione sulla gestione e sulle strategie di sviluppo aziendali – scrive Vrenna sul sito della società – lascio l’Fc Crotone e continuo la mia attività imprenditoriale. Lascio dopo 25 anni con molta tristezza. Con questa squadra ho vissuto stagioni incredibili e compiuto un’impresa che rimarrà nella storia del calcio non soltanto crotonese, tanto che la nostra promozione in A è stata accostata alla conquista della Premier League da parte del Leicester. Chi conosce Crotone sa che è una piccola città, ma con un grande cuore e una grande tifoseria. Nel congedarmi, desidero ringraziare tutte le persone che hanno lavorato con me in questi anni contribuendo ai successi ottenuti”.

La società, adesso, dovrebbe passare al fratello di Raffaele Vrenna, Gianni, socio insieme a Raffaele Marino.

To Top