Sport

Damiano Tommasi: “Calciatori minacciati spesso da propri tifosi”

Damiano Tommasi: "Calciatori minacciati spesso da propri tifosi"

Damiano Tommasi: “Calciatori minacciati spesso da propri tifosi” (Ansa)

ROMA  – “Il calciatore si è abituato al fatto che se gioca male sia normale ricevere minacce e pressioni. Piu’ della metà degli episodi di violenze e minacce è dovuto ai tifosi della propria squadra, che pensano che pagando il biglietto si possa fare quel che si vuole o che si sentono i custodi del vero valore e che il calciatore debba sottostare a quelle determinate regole”.

Lo ha detto Damiano Tommasi, presidente dell’ associazione italiana calciatori, in audizione davanti all’Antimafia il presidente dell’Associazione italiana calciatori. Di episodi di minacce e pressioni si parla nel report “calciatori sotto tiro”, alla quarta edizione.

“Un altro dato è che quasi la metà dei casi avviene nel mondo dilettantistico”, ha aggiunto Tommasi. “Chi ha avuto la fortuna di giocare in altri campionati vede che tutto questo non è normale”, ha concluso Tommasi.

To Top