Sport

Daniele De Rossi addio alla Nazionale e litigio in panchina

de-rossi-litigio

Daniele De Rossi addio alla Nazionale e litigio in panchina
ANSA

MILANO – Daniele De Rossi ha deciso di lasciare la maglia della Nazionale al termine dell’eliminazione contro la Svezia. Lo ha annunciato in sala stampa:

“E’ un momento nero per il nostro calcio, nerissimo per noi calciatori che abbiamo fatto parte di questo biennio. C’e’ poco da dire, la Federazione ha un compito importantissimo adesso.

Bisogna ripartire dallo spirito che i miei compagni hanno messo in campo oggi. La delusione è cocente ma noi italiani sapremo ripartire come sempre. Non meritavamo di uscire ma faccio ugualmente i complimenti ai nostri avversari.

C’è un clima da funerale anche se non è morto nessuno ma le emozioni che stiamo provando io, Buffon, Barzagli e gli altri senatori non sono spiegabili a parole.

C’è tanto da lavorare ma per fortuna abbiamo tanti giovani di valore da cui ripartire, per me finisce qui”.

De Rossi discute con staff azzurro durante la partita

Il fermo immagine tratto da Raiuno mostra il centrocampista della nazionale italiana, Daniele De Rossi, mentre discute con uno dei componenti dello staff tecnico azzurro durante il playoff per i Mondiali 2018 contro la Svezia allo stadio Giuseppe Meazza di Milano. Daniele De Rossi avrebbe detto: “Ma che entro a fare? Dobbiamo vincere non difendere il risultato”.

To Top