Blitz quotidiano
powered by aruba

Doping. Pechino 2008, altri 4 positivi ridaranno le medaglie

SVIZZERA, LOSANNA – Ci sono altri sei atleti dell’Olimpiade di Pechino 2008 positivi a controlli antidoping dopo che le analisi sui loro campioni sono state rifatte con nuove metodologie. Lo ha annunciato il Cio, precisando che quattro di loro sono saliti sul podio di quell’edizione dei Giochi e quindi dovranno restituire le medaglie conquistate.

Tre dei ‘medagliati’ sono russi, e si tratta della quattrocentista Tatyana Firova, argento con la staffetta 4X400 e ora positiva per testosterone, della sollevatrice di pesi Nadezda Evstyukhina (testosterone ed Epo), bronzo nella categoria 75 kg. e della collega Marina Shainova (stanozololo), argento nella categoria 58 kg.

Dovrà restituire la medaglia anche un altro atleta del sollevamento pesi, l’armeno Tigran Martirosyan, bronzo nella categoria dei 69 kg. Gli altri due atleti risultati positivi sono anch’essi pesisti: l’armeno Alexandru Dudoglu (stanozololo), nono nei 69 kg., e l’azero Intigam Zairov (testosterone), anche lui nono nella categoria degli 85 kg.