Sport

Edilson ‘Capetinha’ arrestato, Campione del Mondo col Brasile nel 2002

Edilson 'Capetinha' arrestato, Campione del Mondo col Brasile nel 2002

Edilson ‘Capetinha’ arrestato, Campione del Mondo col Brasile nel 2002

RIO DE JANEIRO – L’ex calciatore brasiliano Edilson Silva Ferreira, campione del mondo con la ‘Selecao’ nel 2002 in Corea e Giappone, è finito in manette con l’accusa di non pagare gli alimenti al figlio dal 2013.

L’ex attaccante di Corinthians, Palmeiras, Flamengo e Bahia – soprannominato ‘Capetinha’ – è stato arrestato all’aeroporto internazionale di Brasilia. Per uscire dal carcere, Edilson dovrà sborsare 430 mila reais (circa 100 mila euro), corrispondenti a tre anni di versamenti non effettuati compresi gli interessi.

San raffaele

Scrive ItaSportPress:

La parabola discendente di Edilson Silva Ferreira – ex attaccante di Corinthians, Palmeiras e Flamengo e campione del mondo con la Seleçao nel 2002 in Corea e Giappone – arrestato all’aeroporto di Brasilia con l’accusa di non pagare gli alimenti ai figli dal 2014: deve corrispondere circa 100mila euro. Dopo due stagioni di stop,Edilson, 44 anni, e’ tornato a giocare nella quarta divisione paulista con la maglia del Taboao da Serra.

To Top