Sport

Eldense, arrestato l’allenatore italiano dopo il 12-0 contro il Barcellona B: ipotesi combine

Eldense, arrestato l'allenatore dopo il 12-0 contro il Barcellona B: ipotesi combine

Eldense, arrestato l’allenatore dopo il 12-0 contro il Barcellona B: ipotesi combine

MADRID – La polizia spagnola ha fermato l’allenatore italiano dell’Eldense, Filippo Vito di Pierro, dopo il 12-0 subito sabato dal club di Segunda B contro il Barcellona B. La polizia infatti sospetta che la partita sia stata truccata. E’ stato lo stesso presidente dell’Eldense a denunciare possibili irregolarità.

Dopo la partita persa con il Barca, il presidente della direzione dell’Eldense, David Aguilar, ha denunciato possibili irregolarità legate alle scommesse illegali, sospeso la prima squadra e chiesto una inchiesta della Liga spagnola.

Di Pierro è diventato tecnico dell’Eldense a gennaio dopo che un gruppo di investitori italiani – guidato da Nobile Capuani – ha preso il controllo del club di Elda (Alicante). E Aguilar ha detto a El Pais di avere presentato una denuncia contro il gruppo di investitori italiani, sospettati di avere truccato il risultato.

I sospetti sembrano confermati anche dal racconto di un giocatore dell’Eldense, Cheikh Saad, che sabato ha rifiutato di scendere in campo. Il calciatore ha dichiarato che la sconfitta era stata organizzata da quattro o cinque suoi compagni.

To Top