Blitz quotidiano
powered by aruba

Serie A. Empoli-Inter streaming-diretta: dove vedere

Serie A, Empoli-Inter streaming-diretta: dove vedere. Diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium alle ore 18.00, diretta streaming su pc, cellulari e tablet grazie a Sky Go e Premium Play.

ROMA – Empoli-Inter, partita valida per la 18esima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A, verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium alle ore 15.00 ed in diretta streaming su pc, cellulari smartphone e tablet grazie a Sky Go e Premium Play.

Probabili formazioni di Empoli-Inter. Empoli 4-3-1-2. 28 Skorupski, 2 Laurini, 15 Costa, 19 Barba, 21 Mario Rui, 17 Zielinski, 32 Paredes, 77 Buchel, 5 Saponara, 20 Pucciarelli, 7 Maccarone All.: Marco Giampaolo (1 Pugliesi, 23 Pelagotti, 3 Zambelli, 24 Cosic, 31 Camporese, 6 Bittante, 14 Diousse, 12 Ronaldo, 11 Croce, 22 Piu, 39 Livaja). All. Marco Giampaolo.

Squalificati: nessuno Diffidati: Mario Rui Indisponibili: Tonelli e Mchedlidze. Inter (4-3-3): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 25 Miranda, 24 Murillo, 12 Telles; 77 Brozovic, 17 Medel, 7 Kondogbia; 10 Jovetic, 22 Ljajic, 9 Icardi (30 Carrizo, 46 Berni, 5 Juan Jesus, 6 Dodò, 14 Montoya, 21 Santon, 23 Ranocchia, 55 Nagatomo, 93 Dimarco, 13 Guarin, 27 Gnoukouri, 8 Palacio, 11 Biabiany, 44 Perisic, 97 Manaj). All.: Roberto Mancini .

Indisponibili: 15 Vidic Squalificati: 83 Melo Diffidati: 17 Medel, 7 Kondogbia. Arbitro: Celi di Bari Quote Snai: 3,40; 3,20; 2,20.

“Contro l’Empoli giocano Handanovic, Murillo, Miranda, Medel e Ljajic”. Il tecnico dell’Inter Roberto Mancini, anche nel 2016, porta avanti quella che ormai è una tradizione e in conferenza annuncia cinque titolari per la sfida di domani. Con Ljajic in campo dal 1′, quindi, è possibile l’esclusione di Stevan Jovetic. Mancini poi spiega quelli che saranno i movimenti dell’Inter sul mercato: “Non è semplice, per migliorare la squadra servono soldi. Con il fair play finanziario non possiamo muoverci”.

“L’importante è rimanere in alto, abbiamo meritato il primo posto. Ma ci sono tante squadre vicino e la classifica cambia ogni settimana. È presto per parlare di scudetto”: lo ha detto il tecnico dell’Inter Roberto Mancini alla vigilia della trasferta di Empoli. Una gara, come confermato anche dall’allenatore, che nasconde più di un’insidia: “Solitamente questo non è un periodo semplice, oltretutto giocare a Empoli è sempre complicato. Loro stanno facendo molto bene”.

Immagine 1 di 2
  • Foto LaPresseFoto LaPresse
  • Foto LaPresse
Immagine 1 di 2

TAG: