Blitz quotidiano
powered by aruba

Empoli-Milan, streaming-diretta tv: dove vedere Serie A

ROMA – Empoli-Milan, streaming-diretta tv: dove vedere Serie A. Partita valida per la ventunesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium alle ore 20 e 45 ed in diretta streaming su Sky Go e Premium Play, applicazioni che permettono di vedere Empoli-Milan su pc, tablet e cellulari smartphone.

Formazioni ufficiali di Empoli-Milan. Empoli:  Skorupski; Laurini, Tonelli, Barba, Mario Rui; Zielinski, Maiello, Buchel; Saponara, Maccarone, Pucciarelli.

Milan: Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Montolivo, Bertolacci, Bonaventura; Niang, Bacca.

 Indisponibili: Menez, Diego Lopez, Ely, Mexes. Arbitro: Russo di Nola. Quote Snai: 2,85; 3,25; 2,45.

La condizione fisica di Mario Balotelli deve ancora migliorare, secondo il suo allenatore. “Ha da due a quattro minuti…” ha scherzato Sinisa Mihajlovic alla vigilia della trasferta del Milan a Empoli, spiegando poi che “Mario dice di avere sessanta minuti nelle gambe, ma per come gioca lui ce la farei anche io per un’ora. Per come la vedo io forse ha mezz’ora”.

Al di là delle battute, l’allenatore rossonero è soddisfatto di poter finalmente contare sul reparto d’attacco quasi al completo. “Sembra un miracolo, quando recupero anche Menez offro champagne a tutti – ha detto il serbo -. Da allenatore sono contento che Luiz Adriano sia rimasto, si è sempre comportato bene. Era un affare vantaggioso per lui e per il club, purtroppo il trasferimento non si è realizzato ma siamo contenti che sia rimasto. Ha passato gli ultimi giorni in aereo, ma è convocato per Empoli”.

“Gli esami non finiscono mai, come diceva Eduardo De Filippo, l’importante è riuscire a superarli. Vedremo  come andrà”. Sinisa Mihajlovic sceglie questa citazione per inquadrare il momento suo e del suo Milan, e assicura di non essere rassegnato all’idea di essere sostituito in estate, con un anno di anticipo. “Chi ha detto ce non posso essere l’allenatore dell’anno prossimo? – ha replicato il serbo alla vigilia della trasferta di Empoli – Io ho un contratto e coscienza pulita, poi la società decide. Lavoro duro e tanto, vado avanti a testa alta, quello che succede succede. Io posso solo preoccuparmi della mia squadra e della prossima partita. Quello che succede succede”.

“Sono contento che non si parli di ultima spiaggia oggi – ha aggiunto l’allenatore rossonero -. Se c’è serenità e fiducia, si lavora meglio. Solo vincendo possiamo chiudere le bocche. L’Empoli è la vera sorpresa della stagione, più del Sassuolo. Ha fatto 20 punti nelle ultime 10 partite, gioca a viso aperto per vincere”.

Immagine 1 di 17
  • Empoli-Milan, Mihajlovic nella foto LaPresseEmpoli-Milan, Mihajlovic nella foto LaPresse
  • Empoli-Milan, Mihajlovic nella foto LaPresse
  • Empoli-Milan, Mihajlovic nella foto LaPresse
  • Empoli-Milan, Mihajlovic nella foto LaPresse
  • foto LaPresse
  • Calciomercato Milan, Luiz Adriano nella foto LaPresse
  • foto LaPresse
  • foto LaPresse
  • foto LaPresse
  • Luiz Adriano nella foto LaPresse
  • Bacca nella foto LaPresse
  • Barbara Berlusconi nella foto LaPresse
  • Foto LaPresse
  • Foto LaPresse
  • Foto LaPresse
  • Foto LaPresse
  • Donnarumma (LaPresse)
Immagine 1 di 17

TAG: ,