Blitz quotidiano
powered by aruba

Euro 2016, Rudiger crack: crociato rotto, fuori sei mesi

EVIAN-LES-BAINS – Un crack drammatico per il calciatore (che dovrà dire addio agli europei) e una pessima notizia per il suo club, la Roma, che al di là delle smentite di rito del presidente James Pallotta,  dalla sua cessione sperava di trovare i soldi per rimettersi a posto. E’ più grave del previsto l’infortunio patito da Antonio Rudiger, il difensore della Germania e della Roma, che deve dire addio anzitempo agli Europei in Francia.

Il nazionale tedesco nell’allenamento del pomeriggio ha subito un colpo al ginocchio, riportando la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. La federazione tedesca non ha ancora comunicato il nome del sostituto dello sfortunato giocatore giallorosso che rischia di rimanere fermo sei mesi. La Germania, inserita nel Gruppo C con Polonia, Irlanda del Nord e Ucraina, esordirà domenica contro gli ucraini.

Per Ruediger un colpo durissimo. Il calciatore, riscattato dalla Roma solo pochi giorni fa, era un passo dalla firma con il Chelsea di Antonio Conte. Trasferimento che a questo punto sembra destinato a sfumare. Non solo: già alla fine dello scorso campionato Ruediger aveva riportato un grave infortunio che lo aveva portato a saltare la preparazione e che era stato la causa principale di un inizio molto incerto con la Roma. Il forte centrale tedesco, poi, recuperando la condizione ha disputato una stagione assolutamente al di sopra delle aspettative. Con la maglia della Germania avrebbe probabilmente avuto il posto da titolare. Ora, invece, questi europei Rudiger sarà costretto a guardarli in tv.

Immagine 1 di 2
  • Euro 2016, Rudiger crack: crociato rotto, fuori sei mesi
  • Euro 2016, Rudiger crack: crociato rotto, fuori sei mesi
Immagine 1 di 2