Blitz quotidiano
powered by aruba

F1 GP Monaco, streaming RAI – Sky e diretta Tv: dove vederlo

GP Montecarlo (Monaco): dove vederlo in diretta streaming e tv? Il GP di Montecarlo si potrà vedere in diretta sulla Rai, in tempo reale. Ovviamente la gara sarà trasmessa in diretta anche da Sky sul canale dedicato Sky Sport F1 Hd. Gli abbonati alla pay tv satellitare avranno la possibilità di vederlo in alternativa anche in streaming sulla piattaforma dedicata SkyGo. Anche il sito della Rai offre questa opportunità.

ROMA – F1 GP Monaco, streaming RAI e Sky e diretta Tv: dove vederlo. Il GP di Monaco che si correrà domenica 29 maggio alle ore 14, non è solo la gara più famosa del Mondiale F1, ma anche uno degli appuntamenti sportivi più importanti dell’anno. La gara – che sarà trasmessa in diretta Tv da Rai e Sky – sarà molto probabilmente innaffiata dalla pioggia.

Nico Rosberg cercherà la quarta vittoria consecutiva nel Principato mentre la Mercedes deve a tutti i costi riscattare la figuraccia di due settimane fa in Spagna (QUI IL VIDEO).

Per quanto riguarda la diretta tv del Gp di Montecarlo ecco che arrivano notizie positive per chi non è abbonato a Sky Sport. Se non siete abbonati alla pay tv di Murdoch potrete infatti vedere comunque il Gp di Montecarlo 2016 di F1 sulla Rai, in tempo reale.

Ovviamente la gara sarà trasmessa in diretta anche da Sky sul canale dedicato Sky Sport F1 Hd. Gli abbonati alla pay tv satellitare avranno la possibilità di vederlo in alternativa anche in streaming sulla piattaforma dedicata SkyGo. Anche il sito della Rai offre questa opportunità (QUI LINK).

La penalizzazione non aiuta e dovrò partire da dietro, non è stata una gran giornata, ma succede. ho avuto un piccolo problema, ho dovuto sostituire una parte del cambio, domani vediamo dove potremo arrivare sfruttando al meglio la situazione». E’ quanto ha detto Kimi Raikkonen, che con la Ferrari ha ottenuto il sesto posto in qualifica per il Gp di Monaco, ma è stato retrocesso in undicesima posizione per la sostituzione della gearbox. Per la gara «speriamo di prendere le decisioni giuste, se ci saranno safety car, magari con un po’ di fortuna, sarebbe il modo più semplice per recuperare posizioni, ma non si può prevedere cosa accadrà», ha detto ancora il finlandese.

Immagine 1 di 15
Immagine 1 di 15