Sport

Fabio Bresci, morto il vicepresidente della Lega nazionale dilettanti

Fabio Bresci, morto il vicepresidente della Lega nazionale dilettanti

Fabio Bresci, morto il vicepresidente della Lega nazionale dilettanti

FIRENZE – Lutto nel mondo del calcio: è morto nella notte tra martedì e mercoledì, dopo una grave malattia, Fabio Bresci, vicepresidente della Lega nazionale dilettanti e per decenni dirigente di spicco della Figc. Nato 64 anni fa alla Rufina (Fi), dottore commercialista revisore contabile, dopo una lunga esperienza come dirigente e presidente dell’Audax Rufina, venne eletto presidente del Comitato regionale toscano il 3 ottobre 1998.

Tra i suoi incarichi, anche quello di vicepresidente del Settore giovanile e scolastico, mentre lo scorso 28 gennaio era stato eletto vicepresidente della Lnd. Mosso da un’inesauribile passione, convinto assertore di una politica di servizio per le società, fautore con il suo Comitato di numerose riforme per favorire lo sviluppo del movimento del calcio dilettantistico e giovanile, è sempre stato un punto di riferimento per il calcio locale e nazionale. A breve saranno comunicate modalità e tempi delle esequie.

To Top