Blitz quotidiano
powered by aruba

Fabrizio Castori come Oronzo Canà: è mago delle sostituzioni

ROMA – Carpi, Castori come Oronzo Canà: è il mago delle sostituzioni.
Nessuno in Serie A ha ricavato più gol dalla panchina del tecnico degli emiliani. Il peggiore? Reja dell’Atalanta. Come scrive La Gazzetta dello Sport, in un articolo a firma di Roberto Pinna, l’allenatore più bravo nell’individuare le giuste sostituzioni sin qui è stato Fabrizio Castori.

Il tecnico del Carpi ha pescato ben dieci gol dalla panchina in questa stagione. Come lui ha fatto anche il recente esonerato Pioli che però ha avuto bisogno, per riuscirci, di più cambi, 90 contro 78, e ha anche avuto a disposizione più gare di Castori.

Gli emiliani, infatti, lo avevano sollevato dall’incarico dopo sei gare di Serie A sostituendolo con Sannino, salvo poi richiamarlo dopo cinque turni.

Con il Carpi in piena lotta salvezza nelle ultime gare i cambi di Castori saranno ancora più importanti.

Attenzione allora a questo aspetto anche in ottica Magic. Il bonus con Castori può arrivare anche dalla panchina.

Immagine 1 di 16
  • Fabrizio Castori come Oronzo Canà: è mago delle sostituzioniFabrizio Castori come Oronzo Canà: è mago delle sostituzioni (foto ansa)
  • Carpi, Castori nella foto Ansa
  • Carpi, Castori nella foto Ansa
  • Fabrizio Castori: "Carpi, fai come Valentino Rossi!"
  • Fabrizio Castori (foto Ansa)
  • Castori nella foto LaPresse
  • Castori nella foto LaPresse
  • Castori foto LaPresse
  • Castori nella foto LaPresse
  • Fabrizio Castori, dalla scazzottata a Cesena al miracolo Carpi
  • Castori nella foto LaPresse
  • Inter - Carpi, Castori nella foto LaPresse
  • Castori nella foto LaPresse
Immagine 1 di 16