Blitz quotidiano
powered by aruba

Ferrari, idea Ross Brawn per puntare alla riscossa

ROMA – La Ferrari vuole riportare a Maranello Ross Brawn. Al Cavallino in crisi nera, dunque, sta per cambiare qualcosa. Qualcosa di molto importante. Sergio Marchionne è al lavoro in prima linea per far rinascere il Reparto Corse. Ormai si punta al 2017. Ma Maurizio Arrivabene sarebbe al sicuro.

Brawn, infatti, arriverebbe al posto di James Allison, il dt colpito a marzo dalla scomparsa della moglie. Ma dietro la possibile rottura non ci sarebbero soltanto motivi familiari: anche il rapporto lavorativo di Allison col Cavallino non è dei più floridi, soprattutto a causa del progetto della SF16-H che, ad ora, non si è assolutamente rivelato all’altezza delle aspettative.

E così, al suo posto, si pensa a Brawn, anche se il grande favorito sarebbe James Key, dt della Toro Rosso, a sua volta però un obiettivo difficile. Brawn, 61 anni, dopo il lungo periodo in Ferrari al fianco di Michael Schumacher, vinse un mondiale con la sua BrawnGp, poi diventata Mercedes.