Blitz quotidiano
powered by aruba

Ferrari, morta la moglie del direttore tecnico James Allison

ROMA – Una tragedia in Ferrari: Rebecca, la moglie del direttore tecnico James Allison, è morta a soli 46 anni per un attacco fulminante di meningite. La notizia è stata confermata dal Reparto Corse, mentre la scuderia stava tornando dalla trasferta in Australia, dove la squadra ha centrato il terzo posto con Sebastian Vettel alla prima gara del mondiale 2016. Rebecca Allison è morta in Gran Bretagna nella mattinata del 21 marzo (divideva infatti la sua vita tra Italia e Regno Unito). Dopo la notizia, James Allison – ingegnere aerospaziale, 48 anni, di Lincolnshire e padre di tre figlie – è subito rientrato in Inghilterra da Melbourne.

James Allison, inglese di origine, è nato nel Lincolnshire e si è laureato in ingegneria aerospaziale all’Università di Cambridge nel 1989, ha 48 anni ed è in F1 dal 1991 dove ha debuttato con la Benetton. Entrato in Ferrari una prima volta nel 2000, è poi passato alla Renault nel 2005 e quindi in Lotus, per ritornare a Maranello nel 2013 dove ricopre il ruolo di direttore tecnico. La coppia ha tre figli: Emily, Matteo e Jonathan.

Immagine 1 di 11
  • Gp Australia: vince Rosberg, terza la Ferrari di Vettel9
  • This handout picture released by Ferrari poservice shows Ferrari driver Fernando Alonso (L) and Ferrari driver Felipe Massa during the presentation of the new Ferrari F138 at Fiorano, Maranello, Italy, 01 February 2013. ANSA/FERRARI PHOTOSERVICE / HO HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES
Immagine 1 di 11

TAG: