Blitz quotidiano
powered by aruba

Fiorentina, festa viola con diecimila tifosi VIDEO

FIRENZE – Un cuore viola formato dalla squadra in mezzo al campo per ringraziare i tifosi e condividere con loro il sogno del terzo scudetto.

Così tecnico e giocatori della Fiorentina hanno iniziato il 2016: primo allenamento dell’anno dentro lo stadio aperto al pubblico che nonostante la pioggia e il freddo è accorso in massa (almeno 10.000) riempiendo tutta la tribuna in un tripudio di sciarpe, bandiere e fumogeni. Al loro ingresso Sousa e la squadra sono stati accolti da applausi e cori, il più gettonato ‘Chi non salta bianconero è’, e alcuni fra giocatori e collaboratori del tecnico hanno accennato qualche salto.

Dopodiché si sono tutti disposti in mezzo al campo formando un cuore e applaudendo a loro volta i tifosi presenti di tutte le età. Il 2° posto, ad un punto dalla capolista Inter, sta facendo sognare una città intera: mai sotto la gestione-Della Valle la Fiorentina aveva trascorso il Natale così in alto.

Di qui l’entusiasmo che circondando Sousa e i suoi giocatori che a fine allenamento hanno lanciato palloni autografati tra la gente, b mentre fuori dallo stadio e dal centro sportivo si scatenava la caccia all’autografo e sul sito ufficiale del club appariva un messaggio di ringraziamento ai propri sostenitori da parte di presidenza, dirigenti, staff tecnico e squadra: ”Nonostante l’inclemenza del tempo, sotto una pioggia incessante, i nostri tifosi ci sono stati vicini come sempre. Grazie, siete uniti”. Alla ripresa del campionato, mercoledì, la Fiorentina giocherà in casa del Palermo, poi sabato al Franchi con la Lazio.

C’è attesa anche per il mercato: Sousa aspetta almeno tre innesti, i nomi più gettonati ad ora sono quelli di Lisandro Lopez del Benfica, di Papu Gomez dell’Atalanta e Ocampos dell’Olimpyque Marsiglia. Tra i casi da affrontare il futuro di Giuseppe Rossi che intanto ha segnato in partitella fra gli applausi della gente.