Fiorentina

Calciomercato Fiorentina, Kalinic con la testa al Tianjin Quanjian

Calciomercato Fiorentina, Kalinic con la testa al Tianjin Quanjian

Calciomercato Fiorentina, Kalinic con la testa al Tianjin Quanjian (ANSA)

CALCIOMERCATO FIORENTINA – Per la Fiorentina la prima partita del 2017 varrà il passaggio ai quarti di Coppa Italia: quella di domani al Franchi (ore 17,30) contro il Chievo sarà dunque una partita da non fallire per gli uomini di Paulo Sousa.

Tuttavia sono molte le cose che agitano la vigilia, dall’emergenza in difesa considerando l’assenza per infortunio di Astori e per squalifica di Gonzalo Rodriguez, alle voci di mercato che riguardano Kalinic, comunque regolarmente convocato come pure Borja Valero reduce da una botta alla caviglia.

2x1000 PD

Inoltre i tifosi viola non hanno dimenticato l’eliminazione di un anno fa subita dalla squadra con il Carpi. ”Sono momenti e avversari diversi, in ogni caso scenderemo in campo per vincere e arrivare fino in fondo – ha dichiarato il tecnico – e quindi schiererò la formazione con maggiori garanzie”.

Senza dunque pensare che domenica a Firenze arriverà la Juve. A tenere ancora banco però c’è soprattutto la vicenda-Kalinic, da tempo nel mirino del Tianjin Quanjian: ad ora, come ribadito anche oggi dal clan viola, non è arrivata un’offerta ufficiale mentre voci parlano di contatti in corso fra il club cinese e l’entourage del giocatore.

”Quanto il suo eventuale addio impoverirebbe tecnicamente la squadra? Cercheremo di lavorare come facciamo dall’inizio con tutti i giocatori che abbiamo a disposizione – le parole di Sousa – per provare a migliorarli e a vincere le partite. Zaza o Calleri come possibili sostituti? Io do la mia analisi poi tocca alla società prendere una decisione. Che farei al posto di Kalinic? Ora faccio l’allenatore. Se mi sentirei tradito da una sua cessione avendo avallato il suo acquisto? Mai detto questo, l’anno scorso spesi inizialmente tanto tempo a collaborare al mercato per cercare di migliorare la squadra. Quest’anno al riguardo sono stato da subito chiaro sul mio ruolo”.

Poi ha precisato con toni decisi: ”Chi ha scritto di un faccia a faccia tra me e Kalinic lo ha inventato. Credo che questi personaggi che inventano notizie lo facciano per mostrare di essere bene informati e manipolare i nostri tifosi”. In ogni caso sta facendo di tutto per evitare che il mercato crei disturbo:

”Cerco di concentrarmi il più possibile su quanto posso controllare, a iniziare dall’allenamento. E ai miei giocatori chiedo altrettanto. Il mercato cinese? E’ diverso dagli altri, ha grande capacità economica e sta cercando di prendere i migliori per far crescere il loro calcio”.

To Top