Fiorentina

Kalinic lascia il ritiro della Fiorentina. Il Milan sempre più vicino

Nikola Kalinic (foto Ansa)

Nikola Kalinic (foto Ansa)

FIRENZE –Nikola Kalinic lascia il ritiro della Fiorentina. Il centravanti viola, tornato ieri sera nell’hotel che ospita la Fiorentina, questa mattina ha lasciato nuovamente le Dolomiti per tornare in Croazia. Ufficialmente i problemi sono personali.

“Ho avuto – ha detto Kalinic – alcuni seri problemi familiari che si sono accavallati ad una rapina che abbiamo subito. Adesso la situazione è più tranquilla ed è per questo che sono tornato. Mi dispiace dover lasciare di nuovo il ritiro di Moena, ma venerdì dovrò essere in Croazia per risolvere definitivamente questi problemi. Alla ripresa degli allenamenti tornerò a disposizione del mister. Ringrazio la Fiorentina per avermi concesso questa possibilità. IL mio futuro? Ho detto quello che era il mio pensiero e il mio desiderio, ma io ho un contratto che mi lega alla Fiorentina e sono un professionista. Per questa ragione dovrà essere la società a decidere qual è la soluzione migliore per tutti”. Ma a pesare c’è anche l’interesse del Milan. La trattativa con il Milan, sogno del calciatore, è caldissima. Operazione che, salvo ulteriori imprevisti o ritardi, potrebbe già concludersi nella giornata di lunedì. 

To Top