Foggia

Foggia, partita sospesa per tensione tra ultras: Curva Nord contro Curva Sud

Foggia, partita sospesa per tensione tra ultras: Curva Nord contro Curva Sud
Foggia, partita sospesa per tensione tra ultras: Curva Nord contro Curva Sud

Foggia, partita sospesa per tensione tra ultras: Curva Nord contro Curva Sud

CASTEL DI SANGRO – La prima amichevole precampionato del Foggia, contro i dilettanti del Castello, è stata sospesa a un quarto d’ora dal termine per tensione sugli spalti tra foggiani, in particolare tra ultras della Curva Nord e ultras della Curva Sud.

La lite tra le due curve è iniziata non è appena è cominciato il match allo stadio  stadio «Patini». L’acredine tra le due curve del Foggia va ricercata nel fatto che la Curva Sud ha sottoscritto la “supporter card”, per seguire la squadra in trasferta, mentre la Curva Nord si è rifiutata.

Prima della sospensione definitiva a un quarto d’ora dal termine, l’arbitro Di Martino della sezione di Termoli aveva già sospeso la partita per tre minuti per frenare il lancio di fumogeni in campo.

La Gazzetta del Mezzogiorno, in un articolo a firma di Raffaele Fiorella,  nel raccontare l’episodio ha riportato le dichiarazioni del presidente del Foggia Lucio Fares.

«Sono episodi lontani dal modo che la nostra società ha di intendere il calcio. Siamo rimasti basiti: così non va. La società, in tutto questo, non c’entra nulla. Si è trattato di scaramucce interne alla tifoseria per ragioni che non ci sono note e nelle quali non vogliamo entrare in merito, ma se l’effetto è quello di danneggiare la nostra società non possiamo non tenerne conto. Doveva essere una festa per il ritorno in B, purtroppo si è assistito ad un pessimo spettacolo sugli spalti, fortunatamente senza scontri fisici. I proprietari del club, Franco e Fedele Sannella, sono molto amareggiati: l’accaduto sarà oggetto di una seria valutazione. Intanto – conclude Fares -, ho parlato con il sindaco di Castel di Sangro e il comandante dei Carabinieri: la squadra resterà in ritiro qui ma la prossima amichevole prevista al “Patini”, sabato 29 luglio contro il Teramo, non si terrà».

 

 

To Top