Foggia

Terremoto centro Italia: paura a Norcia per i calciatori del Foggi

Terremoto centro Italia: paura a Norcia per i calciatori del Foggia

Terremoto centro Italia: paura a Norcia per i calciatori del Foggia

ROMA – Terremoto centro Italia: paura a Norcia per i calciatori del Foggia. Paura anche per i calciatori del Foggia iscritti al campionato di Lega Pro in ritiro a Norcia, non lontano dall’epicentro del devastante terremoto che ha colpito questa notte il centro Italia. Dirigenti e sportivi hanno raccontato gli attimi di terrore vissuti alla Gazzetta dello Sport.

“Abbiamo vissuto attimi di terrore –racconta il direttore sportivo del Foggia, Giuseppe Di Bari -. Per diversi secondi la terra ha tremato e non si è capito cosa stesse realmente accadendo. Siamo scesi tutti in strada perché non sapevamo cosa fare. Fortunatamente non è successo nulla, stiamo tutti bene ma la paura è stata tanta”.

San raffaele

“La struttura del nostro albergo non ha subito danneggiamenti, anche in città la situazione apparentemente sembra tranquilla –conclude Di Bari-. Quello che è successo è devastante. Abbiamo deciso di interrompere il ritiro, siamo segnati da quello che è accaduto”.

“Intorno alle 3.40 è iniziato a tremare tutto: in camera crollavano giù calcinacci e muri – ha raccontato il tecnico Giovanni Stroppa a Skysport24 -. C’è stato grande panico per ore. Siamo rimasti giù nel parcheggio. È andata bene. Qui non ci sono grandi danni tangibili. La città, dopo il terremoto del ’79, si è premunita e i danni sono contenuti. Torniamo ora a Foggia e riprendiamo gli allenamenti da domani”.

To Top