Sport

Formula 1, allarme terrorismo in Belgio per il GP di Spa

formula-1-spagna-terrorismo

Formula 1, allarme terrorismo in Spagna per il GP di Spa

BRUXELLES – C’è grande allarme in Belgio per il Gran Premio di Formula 1 di Spa che si correrà nel weekend. Lo conferma Andre Maes, a capo dell’organizzazione di una delle piste più belle e affascinanti del circus: “Ovvio che sia un evento a rischio – taglia corto -: che cosa non lo è oggi in Europa?”. Il punto è che “è complicato proteggere un tracciato di 7 chilometri, gran parte del quale si snoda nel verde. Dobbiamo pattugliare pure i boschi”.

E ancora, aggiunge Maes, ci saranno “un centinaio di soldati con vari mezzi, 450 poliziotti, 250 steward nelle tribune e 220 agenti di una nostra unità di sicurezza con licenza di perquisire”. Ma non è tutto. “Il valore aggiunto – riprende – lo danno i profiler in borghese, addestrati a scrutare il volto della gente e a capire se un soggetto è pericoloso”.

To Top