Sport

Francia-Irlanda, streaming diretta tv: come vedere ottavi Euro 2016

Francia-Irlanda streaming e diretta tv: dove vedere ottavi (foto Ansa)

Francia-Irlanda streaming e diretta tv: dove vedere ottavi (foto Ansa)

PARIGI – L’ottavo di finale di Euro 2016 tra Francia-Irlanda (cliccare qui per guardare il video con gli highlights della partita), si sta giocando a partire dalle 15.00 di domenica 26 giugno. La partita sarà trasmessa soltanto su Sky. Francia-Irlanda, le formazioni ufficiali: FRANCIA (4-3-3): Lloris; Sagna, Koscielny, Adil Rami, Patrice Evra;  Pogba, Kantè, Matuidi; Payet, Giroud, Griezmann. Ct: Deschamps.
IRLANDA (4-4-2): Randolph; Coleman, Keogh, Duffy, Ward; McCarthy, Hendrick, Brady, McLean; Long, Murphy. Ct: O’Neill.

Arbitro: Nicola Rizzoli (Italia). Guardalinee: Elenito Di Liberatore e Mauro Tonolini (Italia). Quarto uomo: Aleksei Kulbakov (Bulgaria). Arbitri di porta: Daniele Orsato e Antonio Damato (Italia).
Quote Snai: (1) 1,45 – (X) 4,00 – (2) 10,00.

2x1000 PD

Robbie Brady è il nuovo eroe d’Irlanda, e ora avvisa: “Conosciamo la Francia, ma abbiamo battuto le più grandi squadre d’Europa, possiamo battere anche lei”. L’ala, dopo aver segnato il gol che vale la qualificazione agli ottavi, dove la nazionale di O’Neill troverà i padroni di casa, è stato eletto miglior giocatore della partita. “Sono andato fuori di testa, mi sembra di vivere un sogno: è incredibile, siamo stati anche fortunati ma ce lo siamo meritato credendoci fino all’ultimo”.

Contro i padroni di casa, negli ottavi di finale, i verdi proveranno a ‘vendicare’ l’ingiustizia degli spareggi mondiali del 2010, quando la Francia conquistò il biglietto per il Sudafrica grazie ad un gol di mano di Henry: “Ci sono delle analogie tra la nostra prossima partita e quella con l‘Italia – dice l’allenatore dell’Irlanda, Martin O’Neill – La squadra deve giocare con la stessa fiducia, solo così possiamo sperare di vincere.

Se l’Irlanda è in grado di farcela? Abbiamo battuto l’Italia, possiamo battere anche la Francia. Certo, i nostri avversari hanno delle ottime individualità, soprattutto a centrocampo e poi giocare in casa dà sempre dei vantaggi.

Ma se giochiamo come contro gli azzurri, certamente creeremo dei problemi alla Francia”. Quindi sulla mano di Henry: “Perché lo chiedete a me, è una cosa che riguarda la Francia, non l’Irlanda”.

To Top