Blitz quotidiano
powered by aruba

Gaizka Mendieta, l’ex centrocampista della Lazio ora…

ROMA – L’ex centrocampista della Lazio Gaizka Mendieta, ora dj, sarà uno dei protagonisti del Champions Festival che si terrà a Milano tra il 26 e il 28 maggio. Appese le scarpette al chiodo, Mendieta ha cambiato decisamente vita ed oggi ha lasciato il mondo del calcio per dedicarsi a una nuova carriera da dj. Nel giorno della finale Mendieta sarà il grande protagonista del festival insieme al celebre Benny Benassi. Lo spagnolo si esibirà sul palco prinicipale dalle 16 alle 17 di sabato 28 maggio. Tra gli eventi più attesi c’è sicuramente l’Ultimate Champions, una divertente sfida alla quale prenderanno parte per la prima volta anche delle calciatrici.

Con il Valencia Mendieta, dopo aver vinto la Coppa del Re e la Supercoppa spagnola nel 1999, disputò due finali consecutive di UEFA Champions League, perdendole entrambe con Real Madrid e Bayern Monaco, ma ottenne comunque un premio di consolazione come miglior giocatore della competizione nella stagione 2000-2001. Nel 2001, dopo essersi messo in mostra in Europa, viene acquistato per 43 milioni di euro dalla Lazio; una clausola del contratto tra il Valencia e la società italiana proibiva la cessione del giocatore dal club biancoceleste al Real Madrid. Con la Lazio disputò un campionato decisamente al di sotto delle attese, senza alcun gol realizzato. Dopo l’esperienza italiana e il Mondiale 2002 nel quale viene convocato nella Roja, è tornato in prestito nella Liga, per una sola stagione, nel 2002 al Barcelona. Dal 2003 al 2007 ha giocato nel Middlesbrough.