Blitz quotidiano
powered by aruba

Genny ‘a carogna esce di carcere: domiciliari a Livorno

LIVORNO – Gennaro De Tommaso, meglio conosciuto come Genny ‘a carogna ha ottenuto gli arresti domiciliari con destinazione Livorno. A deciderlo il giudice Livia De Gennaro dinanzi alla quale è in corso il processo con rito abbreviato che vede l’ex capo ultrà imputato con alcuni suoi familiari per traffico internazionale di droga. A riferirlo alcuni quotidiani campani. Il giudice ha accolto l’istanza della difesa modificando la misura cautelare in carcere con quella degli arresti domiciliari ma in una località lontana da Napoli.

Dopo undici mesi dietro le sbarre, Genny ‘a carogna, esce dunque di carcere. Vivrà a Livorno il capo ultrà imputato con alcuni suoi familiari per traffico internazionale di droga, protagonista della presunta trattativa con le forze dell’ordine la sera del 3 maggio 2014 allo stadio Olimpico per far disputare senza incidenti la finale di Coppa Italia Fiorentina-Napoli.

Il giudice ha accolto l’istanza della difesa modificando la misura cautelare in carcere con quella più lieve degli arresti domiciliari, ma in una località lontana da Napoli. Di qui la scelta di Livorno dove De Tommaso sarà trasferito a giorni, il tempo di organizzare la scorta e il trasferimento in sicurezza del detenuto dal carcere di Secondigliano.