Blitz quotidiano
powered by aruba

Genoa-Empoli 1-0, decide Rigoni. FOTO-VIDEO

GENOVA – Genoa-Empoli: 1-0. Il Genoa ha battuto l’Empoli per 1-0 grazie al gol di Rigoni al terzo minuto della ripresa. Vittoria fondamentale per i giocatori di Gasperini che così si portano a 31 punti scavalcando Atalanta e Udinese e mantenendo tre punti di margine sul Frosinone terzultimo.

Con la diretta testuale di Sportal potrai seguire con aggiornamenti in tempo reale Genoa-Empoli, calcio d’inizio alle 15.00 allo Stadio Marassi di Genova. La partita, gara della 28ma giornata di Serie A (all’andata al Castellani di Empoli e è finita 2-0 per i toscani di Giampaolo), sarà visibile su Sky per gli abbonati al pacchetto Calcio al canale 253 (Sky Calcio3). Genoa-Empoli è trasmessa anche su Mediaset Premium, sempre per gli abbonati su Premium Calcio 2. Genoa-Empoli è visibile anche in diretta streaming su Skygo oppure su Mediaset Premium Play. Guarda la classifica della Serie A e il calendario della Serie A. Tutte le dirette della 28a giornata le trovi su Blitz, cliccando qui.

Le probabili formazioni.

Genoa: Perin, Ansaldi, De Maio, Izzo, Burdisso, Suso, Pandev, Rigoni, Tachtsidis, Rincon, Laxalt

Empoli: Skorupski; Laurini, Cosic, Ariaudo, Zambelli; Zielisnki, Paredes, Buchel; Croce; Mchedlidze, Maccarone.

 

Le parole di Gasperini prima della gara.  “Ci attende una partita importante che può diventare molto importante se sapremo farla nostra”. Gian Piero Gasperini è categorico e non nasconde il valore della sfida di domani con l’Empoli in chiave salvezza. La prima di due gare consecutive al Ferraris perchè dopo i toscani arriva il Torino.    “E’ una sfida da affrontare come abbiamo fatto altre volte in casa, dovremo sfruttare questo fattore per tirarci fuori da questa situazione – ha spiegato Gasperini -. Dobbiamo accantonare la sconfitta con il Chievo e ripartire dalla gara con l’Udinese. Dovremo essere bravi a rimettere in campo quelle condizioni che ci hanno permesso di fare risultato. Sarà fondamentale ripetere quella prestazione, se lo faremo il risultato sarà una conseguenza”.    Per la sfida ai toscani Gasperini ritrova Izzo dopo la squalifica ma deve rinunciare per lo stesso motivo a Dzemali. Sul fronte infortunati ancora indisponibili Pavoletti in attacco e Munoz in difesa mentre recupera all’ultimo lo sloveno Matavz. Difficile però che dopo una settimana con un solo allenamento nelle gambe l’attaccante possa partire titolare.

Così crescono le quotazioni di Pandev.    “Le occasioni possono esserci per tutti – ha detto l’ allenatore -. Qualche piccola variazione può esserci ma è importante cercare le motivazioni di alcuni giocatori. Tutti sono nella condizione di potere dare il massimo e di dare il 110 per cento in questo momento. Un momento che può essere determinante per mantenerci distante da chi è dietro, se riusciremo a fare questo metteremo altri mattoncini, questa volta più importanti”.    “Sappiamo però – ha concluso il tecnico del Genoa – che affronteremo un avversario difficile con un centrocampo importante e veloce in attacco. Da parte nostra c’è grande rispetto però sappiamo che domani sarà la nostra partita. Dobbiamo superare le eventuali difficoltà con coraggio e con slancio”.

 

Immagine 1 di 4
  • genoa_empoli_04ANSA/SIMONE ARVEDA
  • ANSA/SIMONE ARVEDA
  • ANSA/SIMONE ARVEDA
  • ANSA/SIMONE ARVEDA
Immagine 1 di 4