Blitz quotidiano
powered by aruba

Genoa – Lazio, streaming-diretta tv: dove vedere Serie A

ROMA – Genoa – Lazio, streaming-diretta tv: dove vedere Serie A, partita valida come anticipo del sabato della 24esima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A, verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium alle ore 20,45 e verrà trasmessa in diretta streaming su pc, cellulari e tablet grazie alle applicazioni SkyGo e Premium Play.

Formazioni ufficiali di Genoa-Lazio.

GENOA-LAZIO ore 20:45, le formazioni ufficiali.
Genoa (3-4-3): Perin; Munoz, Burdisso, Izzo; Ansaldi, Rincon, Blerim Dzemaili, Laxalt; Suso, Pavoletti, Cerci.

A disp.: Lamanna, De Maio, Marchese, Fiamozzi, Gabriel Silva, Tachtsidis, Rigoni, Pandev, Lazovic, Ntcham, Capel, Matavz. All.: Gasperini.
Squalificati: -.
Indisponibili: -.

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Mauricio, Hoedt, Konko; Milinkovic-Savic, Cataldi, Parolo; F. Anderson, Djordjevic, Mauri.
A disp.: Berisha, Guerrieri, Braafheid, Gentiletti, Patric, Keita, Lulic, Klose. All.: Pioli.
Squalificati: Matri (1).
Indisponibili: De Vrij, Kishna, Biglia, Radu, Bisevac, Morrison, Candreva, Onazi.
Un tridente formato da Cerci, Pavoletti e Suso per battere la Lazio. E’ l’Idea di Gasperini per fare i punti necessari per allontanarsi dalla zona pericolosa della classifica. “Non dobbiamo farci condizionare dai risultati – ha spiegato – ma vincere questo tipo di partite vorrebbe dire risollevarsi in classifica”. Una classifica corta in un campionato difficile che vede molte squadre coinvolte nelle zone pericolose. “La gente vede che noi diamo il massimo in ogni partita ma devo dire che in questa situazione non ci siamo solo noi e la Sampdoria, sono molte le squadre in lotta. Per questo abbiamo bisogno di fare punti e giocare al massimo ogni gara”. Blindata la difesa, appena due gol subiti nelle ultime cinque gare, i problemi principali i rossoblù li stanno trovando in attacco. “Anche con la partenza di Perotti rimaniamo con molti giocatori eppure dobbiamo ritrovare il gioco offensivo. Bisogna ricordare che questa fase di gioco non è fatta solo di individualità anche se a volte sono importanti, ma di gioco di squadra. Solo così potremo tornare ad essere una formazione che segna molto”. Di fronte un avversario forte, ma che vive di alti e bassi. “Sarà una partita diversa rispetto a quelle con Fiorentina e Juventus – ha spiegato il tecnico del Genoa – La Lazio è comunque un’ottima squadra con un organico di valore, probabilmente aveva altri obiettivi e non sta vivendo una stagione felicissima ma sono un gruppo collaudato e noi dovremo interpretare al meglio la gara. Per fortuna l’ambiente è carico e la gente è attaccata alla squadra ed ha capito le difficoltà di questo campionato. Ne avremo bisogno perché sappiamo che fare dei punti in casa eviterà di doverci preoccupare delle altre”.

Immagine 1 di 3
  • Genoa - Lazio, Gasperini nella foto AnsaGenoa - Lazio, Gasperini nella foto Ansa
  • Genoa - Lazio, Gasperini nella foto Ansa
  • Genoa - Lazio, Gasperini nella foto Ansa
Immagine 1 di 3

TAG: ,