Blitz quotidiano
powered by aruba

Carpi-Genoa 4-1, highlights-pagelle-video gol Serie A

MODENA – Carpi-Genoa 4-1, gol: Leonardo Pavoletti 34′, Di Gaudio 48′, Lollo 49′, Pasciuti 50′ e Sabelli 86′Cliccare qui per la diretta live della partita.

Carpi batte Genoa 4-1 (2-1). Carpi (4-4-1-1): Belec 6,5, Letizia 7, Romagnoli 6,5, Poli 6,5, Gagliolo 6,5, Pasciuti 7,5, Cofie 6,5 (33′ st Crimi 6) Bianco 7, Di Gaudio 8 (26′ st Sabelli 7), Lollo 7,5 (7′ st Lasagna 6), Mbakogu 7,5. (91 Colombi, 5 Zaccardo, 7 Porcari, 10 Verdi, 16 De Guzman, 23 Suagher, 25 Mancosu, 29 Martinho, 36 Daprelà). All. Castori 7.

Genoa (3-5-2): Lamanna 5,5, Izzo 5, De Maio 5, Marchese 5 (31′ st Capel sv), Ansaldi 5,5, Rigoni 5,5 (1′ st Fiamozzi 5,5) Tachtsidis 5, Dzemaili 5,5, Laxalt 5,5, Cerci 5 (1′ st Lazovic 5,5), Pavoletti 6. (32 Donnarumma, 39 Sommariva, 17 Suso, 18 Ntcham, 34 Gabriel Silva, 37 Panico, 42 Matavz, 97 Ghiglione). All. Gasperini. 5,5.

Arbitro: Rizzoli (Ita) 5,5. Reti: nel pt 34′ Pavoletti, 49′ Di Gaudio, 50′ Lollo; nel st 4′ Pasciuti, 41′ Sabelli. Angoli: 7-3 per il Genoa. Recupero 4′ e 2′. Ammoniti: Gagliolo, Lollo, Poli per gioco scorretto, Mbakogu per comportamento non regolamentare. Espulsi: al 46′ del pt Izzo per doppia ammonizione (entrambe per gioco scorretto). Alla fine del primo tempo mister Gasperini per proteste. Spettatori: paganti 5.534, abbonati 3.709.

** I GOL – 34′ pt: Dzemaili controlla il passaggio di Ansaldi e si libera di Letizia, poi in mezzo per Pavoletti che tutto solo batte Belec con il mancino dall’altezza del dischetto del rigore.

– 49′ pt: Mbakogu, dalla destra, crossa in mezzo per Di Gaudio che segna in rovesciata. – 50′ pt: sulla sinistra Di Gaudio serve Lollo che di prima intenzione conclude in porta, para Lamanna. Dopo la ribattuta la palla arriva a Pasciuti, assist per Lollo che questa volta non sbaglia.

– 4′ st: sulla sinistra Di Gaudio serve Pasciuti a centro area che non sbaglia e sigla il 3-1. – 41′ st: Letizia, sulla destra, crossa e devia Lamanna, sulla ribattuta è pronto Sabelli che realizza il poker.

Carpi-Genoa, video gol Sabelli.

Carpi-Genoa, video gol Pasciuti.

Carpi-Genoa, video gol Leonardo Pavoletti su assist di Dzemaili. Carpi-Genoa, video gol Di Gaudio.

Carpi-Genoa, video gol Lollo.

Carpi-Genoa formazioni ufficiali.
Carpi: 
Belec, Letizia, Cofie, Gagliolo, Bianco, Di Gaudio, Poli, Pasciuti, Lollo, Romagnoli, Mbakogu.

Genoa: Lamanna, Ansaldi, De Maio, Izzo, Cerci, Marchese, Pavoletti, Rigoni, Dzemaili, Tachtsidis, Laxalt. Squalificati: Munoz Diffidati: Gabriel Silva, Rigoni, Ansaldi, De Maio. Indisponibili: Pandev, Burdisso, Perin. Arbitro: Rizzoli di Bologna Quote Snai: 2,70; 3,10; 2,75.

La classifica marcatori del campionato italiano di calcio di Serie A. – 30 reti: Higuain (3 rigori-Napoli). – 14 reti: Dybala (2-Juventus); Bacca (Milan); Icardi (1-Inter); – 12 reti: Ilicic (6-Fiorentina); Insigne (2-Napoli); Salah (Roma); Eder (3-Sampdoria). – 11 reti: Maccarone (Empoli); Kalinic (Fiorentina).

– 10 reti: Pavoletti (Genoa). – 9 reti: D. Ciofani (1-Frosinone); Pjanic (1-Roma); Belotti (2-Torino); Thereau (Udinese). – 8 reti: Destro (2-Bologna); Paloschi (Chievo); Dionisi (1-Frosinone); Mandzukic (Juventus); Gilardino (Palermo); Dzeko (1-Roma);

Soriano (Sampdoria); Quagliarella (1-Torino/Samp). – 7 reti: A.Gomez (Atalanta); Pogba (1-Juventus); Candreva (3) e Felipe Anderson (Lazio); Florenzi (2-Roma); Defrel (Sassuolo). – 6 reti: Giaccherini (Bologna); Birsa (1-Chievo); Perisic (Inter); Morata (Juventus); Bonaventura, (Milan); ) Callejon (Napoli); Gervinho (2-Roma);

Muriel (Sampdoria); Berardi (3), Sansone (Sassuolo); D. Zapata (Udinese). – 5 reti: Pinilla (Atalanta); Meggiorini (Chievo); Pucciarelli e Saponara (Empoli); Niang (1-Milan); Hamsik (1-Napoli); Vazquez (Palermo); El Shaarawy (Roma); Immobile (1-Torino); Pazzini (1) e Toni (2-Verona). – 4 reti: Denis (1-Atalanta); Mounier (Bologna);

Borriello e Lasagna (Carpi); Zielinski (Empoli); Babacar e Borja Valero (1-Fiorentina); Sammarco (Frosinone); Suso e Cerci (2-Genoa); Jovetic (1-Inter); Luiz Adriano (1-Milan); Biglia (1), Klose, Keita e Matri (Lazio); Khedira e Zaza (Juventus); Hiljemark (Palermo); Acerbi, Floccari (Sassuolo); Baselli e Maxi Lopez (1-Torino); Badu (Udinese);

E.Pisano e Ionita (Verona). – 3 reti: Brienza e Rossettini (Bologna); Castro, Inglese e Pellisier (1-Chievo); Alonso, G. Rodriguez (Fiorentina); Blanc (Frosinone); Gakpe, Dzemaili, Laxalt, L.Rigoni (Genoa); Brozovic e Ljaijc (Inter); Cuadrado (Juventus); Parolo (Lazio); Alex (Milan); Allan e Gabbiadini (Napoli); Nainggolan e Perotti (Roma); Correa e Fernando (Sampdoria); Floro Flores e Falcinelli (Sassuolo); Benassi (Torino);

Fernandes (1-Udinese). – 2 reti: Conti e Cigarini (1-Atalanta); Donsah, Masina (Bologna); Mancosu (1-Bologna/Carpi); Di Gaudio, Lollo e Matos (Carpi); N.Rigoni e Pepe (Chievo); Buchel, Paredes e Tonelli (Empoli); Blaszczykowski e Zarate (Fiorentina); Rincon (Genoa); D’Ambrosio e Murillo (Inter); Alex Sandro, Bonucci e Lemina (Juventus); Djordjevic, Kishna, Lulic (Lazio); Antonelli (Milan); Mertens (Napoli);

Djurdjevic, Goldaniga, G.Gonzalez e Trajkovski (Palermo); Digne, Iago Falque e Sadiq (Roma); Cassano e Zukanovic (Sampdoria); Missiroli e Politano (Sassuolo); Bovo (1-Torino); Perica (Udinese); Helander (Verona). – 1 rete: Cherubin, Diamanti, D’Alessandro, De Roon, Kurtic, Maxi Moralez, Stendardo, Toloi (Atalanta);

Floccari e Gastaldello (Bologna); Gagliolo, Bianco, De Guzman, Lazzari, Letizia, Marrone, Mbakogu, Pasciuti, Verdi (1-Carpi); Cacciatore, Cesar, Dainelli, Hetemaj (Chievo);

Krunic, Laurini e Livaja (Empoli); Badelj, Bernardeschi, Mati Fernandez, Rebic, Roncaglia, M. Suarez, Tello e Verdu (Fiorentina); Ajeti, Diakite’, Frara, Paganini, Soddimo (Frosinone); Figueiras, Perotti (1) e Tachtsidis (Genoa); Biabiany, Felipe Melo, Guarin, Kondogbia, Medel, Miranda e Palacio (Inter); Barzagli e Sturaro (Juventus);

Mauri e Milinkovic-Savic (Lazio); Abate, Balotelli, Bertolacci, Boateng, Honda, Kucka, Mexes e C. Zapata (Milan); El Kaddouri, Albiol e Chiriches (Napoli); El Kaoutari, Lazaar, Quaison, L. Rigoni (Palermo); De Rossi, Iturbe, Keita, Maicon, Manolas, Ruediger e Totti (Roma); Alvarez, Christodoulopoulos, Ivan (Sampdoria);

Duncan, Falcinelli, Magnanelli, Pellegrini (Sassuolo); Acquah, Moretti, Molinaro, Peres, Vives, Zappacosta (Torino); Adnan, Armero, Di Natale e Lodi (Udinese); J. Gomez, Greco, Jankovic, Moras, Siligardi, Samir e Viviani (Verona).

– 1 autorete: Toloi (Atalanta); Frey e Gamberini (Chievo); Camporese (Empoli); Ajeti (Frosinone); De Maio, La Manna e Tachtsidis (Genoa); Murillo (Inter);

Basta e Gentiletti (Lazio); Ely (Milan); Vitiello (Palermo); Manolas, Pjanic e Zukanovic (Roma); Moisander (Sampdoria); Avelar, Padelli, B. Peres (Torino); Armero (Udinese); Marquez (Verona). – 2: G. Gonzalez (Palermo).

Immagine 1 di 23
  • Carpi-Genoa formazioni ufficiali - video gol: Pavoletti c'èCarpi-Genoa formazioni ufficiali - video gol: Pavoletti c'è
  • Serie A risultati diretta Inter-Napoli Carpi-Genoa Bologna-Torino
  • Carpi-Genoa, streaming-diretta tv: dove vedere Serie A
  • Carpi-Genoa: diretta live serie A su Blitz. Formazioni
  • Giuseppe Sculli parla con gli ultras genoani (AP Po/Tanopress)
Immagine 1 di 23