Blitz quotidiano
powered by aruba

Genoa-Inter 1-0 highlights, pagelle e foto. De Maio decisivo

GENOVA – Genoa-Inter 1-0 highlights, pagelle e foto. De Maio decisivo.  Genoa batte Inter 1-0 (0 -0). Genoa (4-3-3): Lamanna 6,5, Ansaldi 7,5, De Maio 6,5, Marchese 6,5, Munoz 7, Rigoni 6 ( 22′ st Tachtsidis 6,5), Dzemaili 6,5 (43′ st Fiamozzi sv), Gabriel Silva 6, Laxalt 6,5, Pavoletti 6, Suso 6 (27 ‘st Capel 6).

(32 Donnarumma, 39 Sommariva,11 Cerci, 18 Ntcham,35 Corsinelli, 37 Panico, 42 Matavz, 54 Sandro, 97 Ghiglione). All.: Gasperini 6,5 Inter (4-2-3-1): Handanovic 7, D’ambrosio 5,5, Miranda 5,5, Murillo 6, Telles 5,5( 35′ st Jovetic 5), Medel 6,5, Melo 6, Palacio 6( 44′ st Ljaijc sv), Brozovic 6,5, Perisic 6 (28′ st Eder 5,5), Icardi 6,5 ( 30 Carrizo, 46 Berni, 5 Jesus, 11 Biabiany, 21 Santon, 27 Gnoukouri, 55 Nagatomo, 97 Manaj). All.: Mancini 5,5.

Arbitro: Irrati di Pistoia 6 Rete: nel st 32′ De Maio Angoli: 6 a 5 per il Genoa Recupero: 2′ e 3′ Ammoniti: Munoz per gioco scorretto. Spettatori:21600 .

** IL GOL – 32’ st: Sugli sviluppi di un angolo stacca di testa Munoz, Tachtisidis prolunga di testa e De Maio sul secondo palo batte Handanovic.

Genoa-Inter, video gol De Maio.

“E’ stata una partita assurda, è incredibile perderla e sarebbe stato ugualmente assurdo anche pareggiarla”. E’ un Roberto Mancini molto deluso, e arrabbiato, quello che commenta Genoa-Inter dai microfoni di Mediaset Premium. “Meritavamo di vincere, ma purtroppo il calcio è questo – dice ancora l’allenatore dei nerazzurri -. Ho fatto i complimenti ai ragazzi, che hanno giocato bene. C’è stata una dormita sul gol, ma sono stati tutti bravi. Il primo tempo doveva finire 2-0 per noi, poi diventa un’altra partita. Il Genoa è una squadra solida che corre, se non sblocchi e non chiudi è ovvio. Siamo una squadra che deve migliorare sotto porta”. Ma ora l’inter può ancora sperare di andare in Champions League? “Era difficilissimo prima e lo è anche adesso – risponde Mancini -. Hanno giocato tutti bene, anche i ragazzi che sono entrati. Loro sono rimasti sempre dietro, poi è chiaro che in qualche contropiede si può rischiare”.

“La Champions è quasi andata, ma noi ci proveremo finché la matematica non ci condannerà. Mancano quattro partite e dobbiamo pensare a farle bene, anche se lottiamo contro una squadra forte come la Roma”. Così Mauro Icardi, bomber dell’Inter, dai microfoni di Mediaset Premium dopo il match perso col Genoa. “Ci è mancata la cattiveria sotto porta, è stato il nostro problema per praticamente tutta la stagione – sottolinea Icardi -. Oggi non meritavamo di perdere, ma non abbiamo fatto gol nonostante le occasioni crea. Il mio futuro senza la Champions? Io sono qui per vincere con questa squadra, poi se arrivano delle offerte bisognerà parlare con la società o con chi se ne occupa. Io penso a giocare”. Foto Ansa.

Immagine 1 di 3
  • Genoa-Inter video gol_3
Immagine 1 di 3