Genoa

Perin commenta il caso Donnarumma: “Ogni calciatore è un’azienda”

Perin commenta il caso Donnarumma: "Ogni calciatore è un'azienda"
Perin commenta il caso Donnarumma: "Ogni calciatore è un'azienda"

Perin commenta il caso Donnarumma: “Ogni calciatore è un’azienda”.
ANSA/SIMONE ARVEDA

GENOVA – “Un giocatore è un’azienda. Noi abbiamo famiglia e abbiamo delle persone al fianco e dobbiamo vedere anche il loro bene e non solo il nostro”. Ha commentato così Mattia Perin, portiere del Genoa, la firma del contratto super di “Gigio” Donnarumma.

“Ogni scelta che prende un giocatore va rispettata – ha spiegato Perin -. Ho sempre pensato dall’inizio che lui volesse rinnovare e si vede che come io tengo al Genoa lui tiene al Milan. Io credo realmente al suo attaccamento alla maglia del Milan”. Perin ha poi raccontato la trattativa estiva proprio con i rossoneri.

“Io ero in vacanza negli Stati Uniti e nessuno mi ha interpellato. So che c’è stato un interessamento da parte del Milan e questo non può che far piacere perché è una grande squadra a livello mondiale, ma il mio piano è stare qui e diventare un grande portiere con il Genoa. Probabilmente le parti non sono arrivate così vicine fino a farmi sapere cosa volessero fare le due società”.

To Top