Sport

Gianluca Pagliuca accusa Lippi: “Mi cacciò per Juve-Inter..”

Gianluca Pagliuca accusa Lippi: "Mi cacciò per Juve-Inter.."

Pagliuca nella foto LaPresse

ROMA – Juve-Inter, quella del famoso fallo di Iuliano su Ronaldo, non finisce mai. A riaccendere la polemica è Gianluca Pagliuca, l’allora portiere nerazzurro. Lo riporta Libero Quotidiano.

“Mi dispiace che abbiano tolto alcuni scudetti alla Juve, che non erano così eclatanti, ma quello del ’98 è stato allucinante. Quella partita – spiega al Corriere della Sera l’ex numero uno della Nazionale – mi costò l’esclusione”. Pagliuca punta il dito contro l’allenatore della Juventus Marcello Lippi, che dopo qualche mese fece le valigie e si trasferì a Milano, sponda Inter: “L’anno dopo, arrivò Lippi col quale avevo litigato e mi punì, cacciandomi insieme a Bergomi e Simeone. È stato brutto, perché mi sentivo ancora degno di indossare la maglia dell’Inter. È stata una punizione nei miei confronti”.

To Top