Blitz quotidiano
powered by aruba

Gigi Buffon: “Mi fanno il funerale, ma poi li smentisco”

TORINO – Gigi Buffon non è stato impeccabile nelle ultime uscite, ma non si scompone: “In fondo è divertente quando ti fanno il funerale e poi li smentisci. Io vivo per ricacciare in bocca le parole avventate”, ha detto durante Tiki Taka. Non ha nessuna intenzione di fermarsi, tra l’altro:

“Quando arriverà il momento lo accetterò in maniera serena. Per adesso non ci penso. Mondiale 2018? Voglio esserci”. Il numero 1 della Juventus ha da poco ricevuto il Golden Foot, un premio importante giusto tributo ad una carriera straordinaria: “I premi non mi stufano mai. A secondo del periodo in cui arrivano, sono il riconoscimento del lavoro svolto”.

L’obiettivo dichiarato è quello di arrivare al Mondiale 2018: “Ritiro? Non ci penso. Sì, voglio esserci nel 2018. Dal Mondiale 2006 sono passati dieci anni, da quello del 1982 al 2006 ventiquattro… Ne mancano quindi ancora quattordici e voglio esserci”.