Sport

Giovanni Trapattoni e Emiliano Mondonico a Milano: ecco perché

Giovanni Trapattoni e Emiliano Mondonico a Milano: ecco perché

Giovanni Trapattoni e Emiliano Mondonico a Milano: ecco perché (foto Ansa)

MILANO – Una partita di calcio, tra due squadre dell’oratorio con due allenatori d’eccezione: da una parte Giovanni Trapattoni e dall’altra Emiliano Mondonico. In porta Francesco Toldo, a raccontare la sfida Bruno Pizzul, mentre in panchina anche Andrea Zorzi, Dino Meneghin, Paolo Cozzi e Oreste Perri, arbitro il direttore degenerale della Lega Serie A Marco Brunelli.

Cosi’ e’ stata inaugurata la nuova stagione sportiva del CSI di Milano all’oratorio San Barnaba di Milano. Un’annata che coinvolge oltre 90mila tesserati, 35 mila gare e piu’ di 5 mila squadre. Una scuola di vita che merita attenzione, secondo Giovanni Trapattoni: “L’oratorio e’ l’abc. Quasi un asilo formativo per comportamenti e partecipazione competitiva. Si socializza con cuore, generosita’ e amicizia. E questi comportamenti sono incrementati e mantenuti. Io stesso sono stato segnalato ad un dirigente durante una partita in oratorio. Ero anche biondo e quindi bene visibile ma puo’ accadere ancora”.

San raffaele
To Top