Sport

Gressoney, Antonella Gallo era la madre di un calciatore dello Spezia: club in lutto

Gressoney, Antonella Gallo era la madre di un calciatore dello Spezia: club in lutto

SPEZIA – Doveva essere una giornata di sport e relax. Ma è finita in tragedia per gli scalatori Mauro Franceschini, 58 anni, Antonella Gallo, bancaria di 51 anni, Antonella Gerini, architetto di 50 anni, e Fabrizio Recchia, ingegnere di 51.

Il gruppo si trovava a Bonne Année a Gressoney-Saint-Jean (Aosta) e stava salendo verso la vetta, quando il blocco della cascata di ghiaccio si è staccato dalla parete e loro sono stati travolti restando uccisi. L’unico superstite è Tino Amore, istruttore del Cai spezzino al Muzzerone. Il gruppo era costituito da scalatori esperti che alla spalle avevano anni di escursioni di questo genere.

In breve tempo la notizia ha raggiunto anche la provincia della Spezia e quella di Massa Carrara. Antonella Gallo e Fabrizio Recchia erano originari di Sarzana e Vezzano Ligure, Mauro Franceschini e Antonella Gerini di Caprigliola e Carrara.

Antonella Gallo era la madre di un giocatore della Primavera dello Spezia, Luca Ceccheti. Il club, in segno di lutto, ha rinviato le attività sportive previste per il resto della giornata.

To Top