Blitz quotidiano
powered by aruba

Inter-CSKA Sofia, streaming e diretta: dove vedere la partita

Inter-CSKA Sofia, streaming e diretta: dove vedere la partita

MILANO – L’amichevole Inter-Cska Sofia si giocherà giovedì 14 luglio alle 18. Inter-Cska Sofia sarà trasmessa in diretta su Sky. La partita si potrà vedere in streaming (ma solo per abbonati) con l’applicazione SkyGo. Indosserà la maglia numero 18 e nella testa di Roberto Mancini disegnerà un solco lungo la fascia sinistra. Caner Erkin è il primo nuovo acquisto presentato ufficialmente alla stampa a Riscone di Brunico.

Per lui sono arrivati da Milano il d.s. Piero Ausilio e il Chief Football Administrator Giovanni Gardini. “Caner ha bisogno di poche presentazioni – ha aperto la conferenza Ausilio -, è un giocatore di qualità e non ci siamo fatti perdere l’occasione di prenderlo”. Tocca poi al diretto interessato, seguito dal traduttore turco, svelarsi poco alla volta. “Questa è una grande opportunità per me, sono arrivato in una grande squadra- ha detto -. E la presenza di Roberto Mancini in panchina è stata fondamentale per scegliere l’Inter. Non vedo l’ora di lavorare con lui, i miei amici che giocano nel Galatasaray mi han sempre detto che si tratta di un allenatore vincente, un professionista che allena in maniera intensa per evitare qualsiasi calo di tensione”. Erkin (che sulla maglia dovrebbe riportare la scritta Caner, visto che il cognome in turco viene prima del nome) verrà sistemato come terzino sinistro, ma da uno con le sue caratteristiche ci si può aspettare di vederlo anche più avanti, magari in quelle gare in cui Ivan Perisic non ci sarà. “Credo fortemente nelle mie qualità e penso di poter dare una mano al club per diversi anni – ha aggiunto -. L’Inter merita di giocare sempre in Champions ed è lì che lavoreremo per riportarla. Icardi? Un grande attaccante, spero di poter fornirgli molti palloni da buttare in rete”. Infine, una piccola spiegazione sulla scelta del numero 18. “Ho sempre avuto l’8 con me – lui che è nato nel 1988 – e questa volta ho messo l’1 davanti. Per me l’1 ha un valore speciale, ma non posso spiegare ora quale sia…”.