Blitz quotidiano
powered by aruba

Inter – Sampdoria streaming-diretta tv: dove vedere Serie A

MILANO – Inter – Sampdoria, streaming e diretta tv: dove vedere Serie A. La partita verrà trasmessa in diretta tv da Sky Sport e Mediaset Premium alle ore 20.45 ed in diretta streaming su pc, cellulari e tablet grazie alle applicazioni Skygo e Premiumplay.

Formazioni ufficiali della partita.
Inter (4-4-2) Samir Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Biabiany, Brozovic, Felipe Melo, Perisic; Icardi, Eder.
A disp.: Carrizo, Berni, Juan Jesus, Popa, Zonta, Santon, Gnoukouri, Ljajic, Palacio, Jovetic, Manaj. All.: Mancini
Squalificati: Kondogbia (2), Telles (1), Medel (1)
Indisponibili: -.

Sampdoria: Viviano, Cassani, Ranocchia, Silvestre, Ivan, Soriano, Fernando, Dodò, Alvarez, Quagliarella, Correa.

“Eder? E’ un ex ormai, c’è poco da recriminare. Ha fatto la sua scelta e sono state fatte delle valutazioni. Da parte nostra lo ringraziamo per quello che ha fatto con la Samp, ma ora dobbiamo guardare al futuro e mi auguro che anche lui sia un pizzico emozionato nell’affrontare gli ex compagni”. Vincenzo Montella ha commentato così la prima sfida dell’attaccante italo brasiliano, ceduto a gennaio, contro la Sampdoria. Nonostante la sua partenza molte le opzioni a disposizione per il tecnico blucerchiato, Cassano compreso. “Cassano? Abbiamo tante possibilità. Dipenderà dalla strategia di gara che deciderò di fare e in base a quello sceglierò i giocatori. In avanti abbiamo diverse opzioni con giocatori con varie caratteristiche: ho la possibilità di scegliere, ma quando si può scegliere si sbaglia pure”.

“Penso che quella di oggi sarà una partita delicata per entrambi: noi non possiamo permetterci di perdere”.

Vincenzo Montella alla vigilia della trasferta di San Siro non nasconde l’importanza della sfida all’Inter. “Mancini dice che a volte ci sono fasi in cui va tutto bene e altre in cui non riesci a vincere e quando è così serve qualcosa per cambiare tendenza. Noi non abbiamo giocato ultimamente peggio degli avversari, ma abbiamo raccolto pochissimo…”, facendo intuire che l’episodio favorevole per cambiare la storia del campionato blucerchiato potrebbe scattare anche oggi. La Sampdoria, che raggiunge le 2000 partire in serie A, non vince a Milano contro l’Inter da 20 anni. Allora fu decisivo Montella giocatore. “Feci due gol e fu un partita spettacolare e bellissima. Mi ricordo anche un grandissimo Veron… ma sono passati tanti anni. Sarà il caso di ritornare a vincere. Anche se vincere a Milano è sempre difficile, ma è una emozione in più”.

 

Immagine 1 di 4
  • Inter, Mancini nella foto AnsaInter, Mancini nella foto Ansa
  • Inter, Mancini nella foto Ansa
  • Inter, Mancini nella foto Ansa
  • Inter, Icardi nella foto Ansa
Immagine 1 di 4

TAG: ,