Inter

Calciomercato Inter-Juventus per Roberto Gagliardini

Calciomercato Inter-Juventus per Roberto Gagliardini

Calciomercato Inter-Juventus per Roberto Gagliardini (Ansa)

CALCIOMERCATO INTER-JUVENTUS – Il via è domani, comincia la ‘finestra’ invernale 2017 del calciomercato. Prima di fare nomi e ipotizzare trasferimenti occorre ricordare che esistono dei paletti imposti dalla regola della cosiddetta “lista dei 25”. In altre parole, bisognerà valutare i posti liberi in rosa rispettando il numero di 4 per i giocatori cresciuti nel club di appartenenza e di 8 per quelli calcisticamente cresciuti in Italia, in un settore giovanile.

Anche chi comprasse giocatori in eccesso, eventualità che sembra comunque poco probabile, poi dovrà rispettare il limite di 25 giocatori stabilito per le ‘rose’ di prima squadra, procedendo quindi a qualche esclusione. Intanto via alle trattative, e in pole position c’è la solita Juventus, che perso WITSEL guarda in Germania per rinforzare il centrocampo: nel mirino ci sono LUIZ GUSTAVO, mediano brasiliano del Wolfsburg, e il giovane talento NDENGE del Borussia Mönchengladbach.

Per la prossima estate la dirigenza juventina tiene d’occhio il laziale MILINKOVIC-SAVIC (Lotito chiede almeno 25 milioni), l’altro serbo IVANOVIC, difensore del Chelsea con contratto in scadenza a giugno, e N’ZONZI del Siviglia. Il Lipsia continua a chiedere LEMINA, mentre per HERNANES al Genoa il discorso è sempre aperto. Con il Genoa si sta parlando anche di ZAZA, che non andrà più al Valencia ma rientrerà in bianconero dopo la breve e non positiva esperienza al West Ham.

Si muove anche il Milan, che deve sfoltire la rosa. HONDA ha richieste dalla Mls nordamericana, RODRIGO ELY piace al Crotone, mentre VANGIONI per ora non ha ‘amatori’. Per il futuro Galliani ha in mano un accordo con il procuratore Calenda per il trasferimento in rossonero del laziale KEITA BALDE, per il quale il Milan è disposto ad investire oltre 20 milioni di euro.

Per questo è stata rallentata la trattativa per lo spagnolo DEULOFEU, nonostante questi fosse disponibile da subito. Sempre il Milan, che tratta il terzino ZECA con il Santos, sta pensando in ingaggiare in Argentina lo svincolato GAGO, ex Roma. In casa Inter è arrivata la richiesta dello Schalke 04 per JOVETIC, mentre per FELIPE MELO al Palmeiras è fatta. PALACIO si è accordato con l’Atalanta, da dove dovrebbe arrivare ad Appiano Gentile il giovane talento GAGLIARDINI: questi giorni serviranno per capire se concluderà la stagione a Bergamo, o vestirà subito il nerazzurro interista.

Va anche tenuto presente che la Juve non si rassegna a perdere questo giocatore, e farà di tutto per soffiarlo ai rivali interisti. Il Crotone ha chiesto BIABANY e GNOKOURI, mentre per GABIGOL tutto è in sospeso. Nella capitale Roma e Lazio si contendono EL GHAZI dell’Ajax, anche se l’obiettivo primario dei giallorossi rimane JESE’, esterno d’attacco spagnolo che il Paris SG è disposto a cedere in prestito.

I dirigenti romanisti stanno anche cercando di prendere TORREIRA dalla Sampdoria, mentre il Sassuolo insiste per avere MACHIN, attualmente al Trapani. Continua a piacere anche un altro centrocampista, SANSON del Montpellier. ITURBE è andato al Torino. Il Bologna ha l’accordo per il ritorno in Italia di CERCI, il cui riscatto dall’Atletico Madrid è fissato a dieci presenze.

Ora ci sono contatti con l’entourage di GILARDINO, in uscita dall’Empoli. Sull’attaccante campione del mondo ci sono però anche Pescara, Parma e Bari se non prende FLOCCARI. La Fiorentina, che non vuole cedere GUDELJ e KALINIC, è interessata allo svedese LARSSON, centrocampista del Sunderland. La Sampdoria sta per prendere VERRE dal Pescara e BERESZYNSKI dal Legia Varsavia, quest’ultimo a titolo definitivo per 2 milioni di euro.

To Top