Inter

Calciomercato Inter: Skriniar, Borja Valero, Bernardeschi. Le ultimissime

Calciomercato Inter: Skriniar, Borja Valero, Bernardeschi. Le ultimissime
Calciomercato Inter: Skriniar, Borja Valero, Bernardeschi. Le ultimissime

Calciomercato Inter: Skriniar, Borja Valero, Bernardeschi. Le ultimissime. ANSA/ MAURIZIO DEGL’INNOCENTI

Calciomercato Inter, le ultimissime in tempo reale – L’Inter vuole pescare dalla Serie A. I nerazzurri stanno trattando Skriniar, Borja Valero e Bernardeschi. La trattativa per Skriniar non è semplice ma il calciatore della Sampdoria è una valida alternativa a Rudiger, calciatore che la Roma non ha intenzione di cedere. L’Inter è pronto a fare sul serio ma la Sampdoria è una bottega cara. Alla fine si raggiungerà un accordo economico.

Più complesso il discorso con la Fiorentina. L’Inter vuole sia Borja Valero che Bernardeschi. I viola sparano alto ma l’Inter non ha intenzione di offrire 50 milioni di euro  o più. Per Bernardeschi l’offerta sarebbe di 35 milioni di euro più Caprari con il possibile inserimento di Eder.

“Abbiamo tempo per decidere sul futuro. Voglio giocare, senza giocare io mi annoio, quindi spero di prendere una decisione in breve tempo. Per ora posso dire che resto all’Inter, mi ripresenterò il prossimo mese lì”: lo dice l’attaccante dell’Inter Gabriel Barbosa intervistato da Globoesporte. “Sono molto contento comunque, il primo anno è stato molto difficile. Spero di avere più opportunità di mostrare le mie qualità il prossimo. Io sono un giocatore dell’Inter, sono felice qui. Ho imparato e sono maturato, sono un uomo nuovo ed un nuovo calciatore”.

Il Tas di Losanna si è espresso in favore dell’Inter e ora il Sunderland dovrà pagare ai nerazzurri 10,5 milioni di euro in quattro tranche per Ricky Alvarez. Un contenzioso che risale al 2015. Il Sunderland, nell’estate del 2014, lo acquistò in prestito dalla società nerazzurra con obbligo di riscatto fissato a 10,5 milioni di euro in caso di salvezza. A salvezza ottenuta, però, il Sunderland non aveva versato la cifra fissata per il riscatto ma, dopo ricorsi e sentenze, l’Inter ora avrà la somma concordata nel 2014 e comunque già inserita a bilancio lo scorso anno.

“Dopo un anno dalla nostra acquisizione dell’Inter, la prima squadra verrà a giocare in Cina. Certamente sarà una partita magnifica. Siamo molto contenti di avere l’opportunità di giocare a Changzhou, l’entusiasmo dei tifosi che ho notato quando siamo venuti a giocare qui è impressionante. Entrambe le squadre sperano di giocare un ottimo match”. Il vice presidente di Suning Sport e ad dell’Inter Liu Jun presenta così l’amichevole tra l’Inter e lo Schalke 04 che si disputerà il prossimo 21 luglio in Cina durante la tournée estiva del club nerazzurro. Un’altra sfida internazionale che si va ad aggiungere a quelle contro Bayern Monaco, Chelsea e Lione che ha preso il posto del Milan.

To Top