Blitz quotidiano
powered by aruba

Calciomercato Inter, ultim’ora: Joao Mario, offerta clamorosa

CALCIOMERCATO INTER, ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE. Calciomercato Inter: le ultime notizie, le trattative, gli acquisti e le cessioni. Inter-Joao Mario, c’è l’assalto finale: ora Kia offre 50 milioni. L’agente Joorabchian a Lisbona per chiudere con l’esterno. Pronto un contratto quinquennale a 3 milioni. Nuova missione nerazzurra a Lisbona per chiudere la pratica Joao Mario, con i nerazzurri convinti di avere in mano l’ok dello Sporting entro le prossime 48 ore.

Una storia, quella tra l’Inter e il centrocampista, spiega La Gazzetta dello Sport, che evidentemente non si è mai chiusa del tutto, nemmeno con la fine del mercato cinese del 15 luglio, quando era fallito l’ultimo assalto di Suning. L’idea era trasferirlo in prestito all’Inter tramite lo Jiangsu, altro club di proprietà, in una indovinata triangolazione Portogallo-Cina-Milano: 35 milioni più 5 di bonus sul piatto e secco no della dirigenza portoghese, con tanto di delusione del giocatore, allora in vacanza alle Maldive ma pronto a sposare la destinazione italiana.

CALCIOMERCATO INTER, ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE. Calciomercato Inter: le ultime notizie, le trattative, gli acquisti e le cessioni. Nell’intrigo Icardi-Inter-Napoli irrompe Diego Costa, l’attaccante del Chelsea che presto potrebbe doversi trovare un’altra squadra. Come scrive Il Corriere dello Sport con Andrea Ramazzotti, la temperatura sull’asse Londra-Milano-Napoli nei prossimi giorni è destinata a salire e un ruolo in questa vicenda magari lo giocherà il centravanti brasiliano che sta vivendo una situazione paradossale: 10 giorni fa Conte ha preteso che non fosse ceduto all’Atletico Madrid perché era l’unica prima punta “pura” in rosa, ma a breve potrebbe essere di troppo se i Blues riusciranno ad acquistare Lukaku dall’Everton. Jorge Mendes ha capito quello che sta per succedere in casa del Chelsea e si è mosso per tempo: sa che Diego Costa, uno dei suoi assistiti più illustri, non può rimanere tutta la stagione in panchina dopo che due mesi fa ha già incassato l’amara delusione della mancata convocazione per gli Europei.