Blitz quotidiano
powered by aruba

Calciomercato Inter. Wanda Nara a Infama tv: “ADL offre 10 mln a Icardi e a me…”

ROMA – Calciomercato Inter. Wanda Nara a Infama tv: “ADL offre 10 mln a Icardi e a me…”. Adesso il Napoli fa sul serio. Il tempo stringe e c’è da sostituire Gonzalo Higuain, per cui ormai si aspetta solo l’ufficialità del trasferimento alla Juventus. A ventiquattro ore di distanza dal primo assalto, respinto al mittente dopo l’offerta da 40 milioni di euro, la società partenopea ha piazzato il secondo affondo per Mauro Icardi.

Il presidente De Laurentiis, schieratosi in prima persona per l’attaccante argentino, ha riunito nuovamente un tavolo di lavoro al quale si è seduta stavolta anche la moglie-agente di Maurito, Wanda Nara: consegnata una nuova proposta per l’Inter intorno ai 50 milioni, da 45 più un paio di milioni di bonus, mentre all’argentino è stato proposto un quinquennale da 6,5 milioni di euro netti l’anno, più tre per i diritti d’immagine. Proposta confermata dalla moglie/agente Wanda Nara, vera artefice del clamoroso trasferimento, in una trasmissione televisiva argentina, “Infama”.

“Il Napoli ha offerto 7 milioni di euro più 3 per i diritti di immagine a Mauro. È già la terza offerta che ci fa. Inoltre De Laurentiis ha proposto di diventare socio nella società d’immagine di Mauro. All’Inter hanno offerto 50 milioni. Tutti a Napoli vogliono Icardi, presidente, allenatore e squadra. Ma Mauro è il capitano dell’Inter. Il film di Natale a Londra? Non posso trasferirmi a Londra, la situazione attuale non me lo permette. De Laurentiis mi ha offerto un programma sulla tv italiana”. (Gazzetta dello Sport)

Una proposta che avrebbe convinto Icardi e che ora rischia di sgretolare il primo muro alzato dalla società nerazzurra, alle prese anche con la rottura dei rapporti con il tecnico Roberto Mancini, che attraverso le parole del ds Ausilio aveva definito “incedibile” il suo centravanti. Uno spiraglio di speranza per i tifosi del Napoli che, dopo l’addio di Higuain, rischiano seriamente di perdere anche Koulibaly che non vuole rinnovare perché non vuole restare in azzurro.