Inter

Inter campione d’Italia Primavera, 2-1 alla Fiorentina: Vecchi trionfa

Inter campione d'Italia Primavera, 2-1 alla Fiorentina: Vecchi trionfa
Inter campione d'Italia Primavera, 2-1 alla Fiorentina: Vecchi trionfa

Inter campione d’Italia Primavera, 2-1 alla Fiorentina: Vecchi trionfa. ANSA/GIUSEPPE LAMI

REGGIO EMILIA – L’Inter è Campione di Primavera, battuta in finale al Mapei Stadium la Fiorentina per 2-1. Sblocca Vanheusden, al 18′ del primo tempo, di testa su calcio d’angolo. Poi al 22′ della ripresa, raddoppio di Pinamonti bravo ad anticipare tutti e a concretizzare di testa e all’incrocio dei pali un cross di Emmers. Inutile il gol su rigore di Sottil al 31′, la Fiorentina esce sconfitta dalla finale per il titolo.

È l’ottavo scudetto Primavera nella storia del club nerazzurro, cinque anni dopo l’ultimo trionfo della stagione 2011-2012. Ed è en plein per Stefano Vecchi che, alla guida della formazione giovanile, nel 2015 ha vinto il Torneo di Viareggio, poi l’anno successivo la Coppa Italia ed ora il Campionato.

È entusiasta Stefano Vecchi, al termine della partita. “Avevano bisogno di essere spronati, con una certa tensione non è facile. La Fiorentina è rimasta sul pezzo, si è rimessa in gioco – racconta l’allenatore a Sportitalia – serviva tutta la panchina a spronare i miei ragazzi. Il merito non va solo a me, li abbiamo cresciuti tutti insieme, è un lavoro che parte da allenatori competenti e selezionatori bravi. Il mio staff è stato bravo a mettere in campo il potenziale di questa squadra che ci ha messo a disposizione la società”.

Vecchi, che quest’anno ha guidato anche la prima squadra, non si sbilancia sul futuro: “Faremo la Youth League e poi ci penseremo. Parliamo di una vittoria di calcio e la dedica va a quelli che all’Inter non appaiono, quelli che lavorano quando i bambini sono piccoli e poi noi li mettiamo in campo a 16-17 anni. Tutti quelli che lavorano che ci mettono il cuore”.

Festeggiano i dirigenti dell’Inter sui social network. Prima Steven Zhang celebra la vittoria con una foto della squadra su Instagram e un messaggio: “Il tempo ci insegna che quando si agisce col cuore, si guadagna quel che si merita. Grazie ragazzi per aver dimostrato di che ‘colori’ siete fatti!”.

Poi il vicepresidente Javier Zanetti scrive su Twitter: “Complimenti a Stefano Vecchi, al suo staff e a tutti ragazzi della Primavera dell’Inter per la vittoria dello Scudetto 2016/2017!”.

To Top