Blitz quotidiano
powered by aruba

Inter, Frank De Boer: “Icardi contro Maradona? Sto con Mauro”

MILANO – Frank De Boer si schiera con Mauro Icardi, complimentandosi per la risposta a Maradona “ha fatto bene e non ho altro da aggiungere”, lo rassicura per la convocazione in Nazionale, “gioca da leader ed e’ solo questione di tempo”, ma cerca subito di chiudere il caso per concentrarsi sulle prossime partite dell’Inter. Perche’ la lotta scudetto puo’ cambiare ogni giorno e “fino a dicembre avremo una partita ogni tre, quattro giorni. Sara’ un momento importante ma ho fiducia e i punti arriveranno”.

Il tecnico dell’Inter, premiato con il Golden Foot, torna a parlare dopo la sconfitta contro la Roma all’Olimpico nella conferenza stampa di Montecarlo. L’Inter nona in classifica a undici punti come Genoa e Torino, deve fare di piu’ per riuscire a centrare la Champions League. De Boer pero’ ostenta tranquillita’ tanto da non esclude che i nerazzurri possano tornare a lottare per il primo posto: “Ogni giorno la lotta scudetto puo’ cambiare. Dopo la Juventus in molti hanno pensato che fossimo i favoriti, poi dopo la sconfitta di Roma, no. Passo dopo passo, siamo vicini alla squadra che voglio. A Roma abbiamo dominato per 70 minuti e non tutti ci riescono”.

La rabbia del tecnico dopo il ko dell’Olimpico ha lasciato spazio alla positivita’. Merito della sosta del campionato e delle prestazioni dei nerazzurri con le rispettive nazionali. Perisic si e’ messo in evidenza con la Croazia con un gol e un assist, Candreva ha mandato in porta Immobile e anche Brozovic ha dimostrato di essere in forma e si e’ guadagnato i complimenti di De Boer dopo settimane di freddezza. “E’ un bene che abbia giocato due partite – ha detto l’allenatore – per me è importante. E’ un grande giocatore che può aiutarci a vincere, è solo questione di tempo. Lui e’ dei nostri e solo i migliori giocano”. Parole apparentemente concilianti ma per capire meglio la situazione bisognera’ aspettare il momento delle convocazioni. Ha ancora da lavorare Kondogbia che De Boer affianca addirittura a Paul Pogba:

“E’ giovane e deve migliorare nei dettagli. E’ come Pogba, ha lo stesso ruolo e deve giocare semplice vincendo i duelli. Ha tutto per essere un top-player”. Incoraggiamenti per non lasciare nessuno indietro visto che il calendario sara’ fitto d’impegni. Oggi sono tornati a Milano Eder, Candreva, Perisic e Brozovic. Domani arriveranno anche Jovetic e Joao Mario mentre Banega, Murillo e Miranda sono attesi per venerdi’. Melo non e’ al meglio per una contusione al ginocchio mentre Nagatomo e’ recuperato. De Boer ha solo due giorni per lavorare con il gruppo completo e le ambizioni sono importanti. “La Juventus ha cambiato il suo gioco. Per me è possibile fare altrettanto, l’Inter ha grande storia con giocatori di qualità e puo’ cambiare la sua mentalita’. Possiamo fare cose importanti”.

Immagine 1 di 51
  • Calciomercato Inter, ultim'ora: Icardi, la notizia clamorosaCalciomercato Inter, ultim'ora: Icardi, la notizia clamorosa
  • Calciomercato Inter, ultim'ora. Gabbiadini, Icardi, Nasri, Luiz Gustavo. Le ultimissime. Icardi nella foto Ansa
  • Calciomercato Inter, Icardi non gioca col Psg: accordo con Napoli?
  • Icardi video gol Inter-Napoli: fuorigioco? VIDEO e FOTO
  • Frosinone-Inter 0-1, pagelle-highlights: Mauro Icardi gol
  • Frosinone-Inter in diretta su BlitzQuotidiano. Icardi nella foto Ansa
  • Inter-Palermo 3-1, il gol di Perisic che ha chiuso la partita
  • Icardi nella foto Ansa
  • Icardi nella foto Ansa
  • Icardi nella foto Ansa
  • Icardi nella foto Ansa
  • Inter, Icardi nella foto Ansa
  • Icardi nella foto Ansa
  • Verona - Inter, Icardi nella foto Ansa
  • Verona - Inter, Icardi nella foto Ansa
  • Icardi nella foto Ansa
  • Verona - Inter, Icardi nella foto Ansa
  • Verona - Inter, Icardi nella foto Ansa
  • Inter - Chievo, Icardi nella foto LaPresse
  • Inter - Chievo, Icardi nella foto LaPresse
  • Mauro Icardi nella foto LaPresse
  • Il gol di Rodrigo Palacio
  • Il gol di Palacio
  • Icardi nella foto Ansa
  • Inter - Chievo, Icardi nella foto LaPresse
  • Lazio-Inter, espulsione Marchetti e rigore sbagliato Icardi (foto Ansa)
  • Il gol di Hernanes e la posizione di Medel (foto da video YouTube)
  • Hernanes (LaPresse)
  • Icardi nella foto Ansa
  • Inter. Mauro Icardi non esulta: "L'ho deciso col mio procuratore"
  • Icardi nella foto Ansa
  • (foto Ansa)
Immagine 1 di 51