Sport

Islanda, prima qualificazione ai Mondiali per una nazione da 330mila abitanti

Islanda-mondiali

L’Islanda vola ai Mondiali in Russia

ROMA – La vittoria ottenuta contro il Kosovo ha permesso all’Islanda di terminare il proprio raggruppamento (il Gruppo I) in testa alla classifica e di qualificarsi ai Mondiali di Russia 2018.

Si tratta della prima qualificazione della storia per la massima competizione per nazionali per i ragazzi di Heimir Hallgrímsson, che si aggiunge alla prima partecipazione, ottenuta due anni fa, per Euro 2016, dove arrivò uno storico accesso ai quarti di finale (sconfitta contro la Francia).

Ai Mondiali in Russia, l’Islanda porterà anche un particolare record, quello di rappresentare nella massima competizione sportiva una nazione che conta meno abitanti di città come Bologna, Firenze, Genova e molte altre. Per la precisione appena 332mila. E’ la prima volta di una nazionale così piccola ai Mondiali.

 

To Top