Sport

Italia-Albania, evento da “tutto esaurito” a Tirana

Italia-Albania, evento da "tutto esaurito" a Tirana

Italia-Albania, evento da “tutto esaurito” a Tirana (Ansa)

TIRANA, ALBANIA – C’è grande attesa in Albania per la partita con l’Italia di domani sera a Palermo.

A Tirana la sfida è un evento da tutto esaurito: tutti i bar nel centro della capitale sono riservati dagli appassionati che seguiranno la gara dai grandi schermi.

I 2.500 biglietti disponibili per i tifosi dall’Albania sono tutti esauriti. Insieme alla nazionale, verso Palermo sono partiti anche due charter, mentre dal porto di Durazzo, i traghetti di linea verso Bari, ieri ed oggi sono stati presi d’assalto da centinaia di tifosi.

Un tifo ‘caldo’ e appassionato che la Federcalcio albanese spera si tramuti nel dodicesimo uomo in campo per la squadra di Gianni De Biasi: “Sara’ un’arma in più per noi”, confessa all’Ansa il presidente Armando Duka.

“Sarà una partita difficile. L’Italia ha una grande squadra, pragmatica e cinica, che non sottovaluta i propri avversari”. Duka si augura “di ottenere almeno un punto”. “Non vorrei però – aggiunge scherzando – che questo influenzi negativamente il sostegno dell’Italia alla mia candidatura nell’Esecutivo dell’Uefa”.

Duka e’ tra i 12 candidati e conta sul voto dell’Italia, “una federazione che ha un peso di rilievo nell’Uefa”. E’ la prima volta che l’Albania cerca di essere rappresentata al governo del calcio europeo.

“Sono convinto di poter dare il mio contributo anche al Comitato esecutivo”, spiega Duka che ha intrapreso un tour presso tutte le federazioni europee “per spiegare quello che intendo fare ed il contributo che posso offrire”.

To Top