Sport

Italia-Francia streaming – tv, dove vedere diretta amichevole

Italia-Francia streaming e diretta tv, dove vedere amichevole

Italia-Francia streaming e diretta tv, dove vedere amichevole

ITALIA-FRANCIA. DIRETTA TV, ORARIO, DOVE VEDERE IN STREAMING, DOVE VEDERE IN TV – Stasera in tv, giovedì 1 settembre, su Rai 1 dalle 21:00 verrà trasmessa in diretta dal San Nicola di Bari l’amichevole Italia-Francia, esordio del ct azzurro Ventura (pre-partita su Raisport 1 dalle 19.45).

Probabili formazioni Italia-Francia

2x1000 PD

ITALIA (3-5-2): Buffon, Barzagli, Astori, Chiellini, Candreva, Parolo, De Rossi, Bonaventura, De Sciglio, Graziano Pellè, Eder Allenatore: Ventura.

FRANCIA (4-2-3-1): Mandanda, Sidibe, Varane, Koscielny, Kurzawa, Pogba, Matuidi, Payet, Griezmann, Martial, Giroud. Allenatore: Deschamps.

Dove vedere Italia-Francia in streaming e diretta tv

Italia-Francia sarà trasmessa in diretta tv dalle 20.30 su Rai 1 dal San Nicola di Bari con pre-partita su Raisport 1 dalle 19.45 dove andrà in onda anche un lungo post-partita dalle 23. Streaming sul sito Rai.tv (clicca qui) mentre on demand dopo la mezzanotte Rai Replay.

“Emozione? Nessuna ansia. Quando ho iniziato da allenatore del Bari, avevo voglia di fare un certo tipo di calcio e ci siamo riusciti. Con la stessa consapevolezza mi cimento in questa nuova e affascinante avventura”. Tra corsi e ricorsi storici – a Bari aveva sostituito Conte sulla panchina del club biancorosso e adesso si ripete su quella degli azzurri – il ct Giampiero Ventura affronta con serenità la vigilia dell’esordio sulla panchina della Nazionale, nell’amichevole contro la Francia. Un’energia tutta particolare arriverà dal pubblico del San Nicola che lo considera un profeta del calcio-spettacolo, mentre sul piano tattico l’orientamento è volto alla valorizzazione dell’identità emersa negli ultimi Europei. Per sfidare l’undici di Deschamps punta proprio sul “filo conduttore” che gli ha lasciato il predecessore Antonio Conte, una sorta di ‘gemello diverso’.

“Parto da un presupposto positivo. Sono allenato a sostituire Conte – scherza Ventura -. E in più sono tranquillo, perché penso di avere preparato tutto in maniera ottimale. Sarebbe un successo straordinario rivedere la stessa fame degli Europei”, spiega. Archiviati gli slogan bellicosi del salentino sugli ‘occhi della tigre’, Ventura recita un mantra filosofico che passa da “compattezza, organizzazione, voglia di vincere”, i presupposti che consentono di arrivare a “essere squadra”.

To Top