Blitz quotidiano
powered by aruba

Italia, Pellè – Eder: coppia nata a cena…4 anni fa

MONTPELLIER (FRANCIA) – Una coppia nata a cena quella tra Eder e Pellé. Il tecnico dell’Udinese Iachini infatti per primo li fece convivere nella Sampdoria: “Ero a tavola con Conte, gli dissi che insieme erano perfetti: il corto e il lungo, un classico dell’attacco”. Insomma la coppia titolare di attaccanti della nostra Nazionale in questi europei nasce molto anni fa, precisamente nel 2012.

Tre gol in due e molto altro. Graziano forte di testa, primo azzurro per duelli aerei vinti (10) in questo Europeo. L’interista Eder gran recuperatore di palloni: 11, di cui quattro nella metà campo avversaria. Cifre che spiegano più delle tre reti, due Pellè e una Eder. Come racconta Sebastiano Vernazza per La Gazzetta dello Sport:

Martedì 6 marzo 2012, a Marassi sono passate da poco le otto della sera. Si gioca Samp-Empoli (1-0), recupero della 25a giornata di Serie B, gara a suo tempo rinviata per maltempo. A sei minuti dalla fine Graziano Pellè fa il suo esordio in blucerchiato, l’allenatore Beppe Iachini lo manda in campo al posto di Eder. Proprio loro, i due mattatori azzurri di lunedì a Parigi. Un cambio come tanti, nessuno in quell’istante scommetterebbe dieci centesimi sul fatto che i due formeranno l’attacco della Nazionale all’Europeo del 2016. Eppure… Pellè chiude il campionato con 4 gol, Eder con 5.

Graziano passa al Feyenoord via Parma, Eder rimane a Genova. I due si dividono, ma alla fine di lunghi giri si ritrovano. Gran ritrovamento: in Nazionale, sotto l’ombrello di Antonio Conte, allenatore che ha molti punti di contatto con Beppe Iachini, tecnico di quella Sampdoria, promossa in A ai playoff. “Pellè alto, forte di testa e bravo di piede, Eder brevilineo, tecnico e scattante: il lungo e il corto, un classico dell’attacco – sorride Iachini, il primo ‘accoppiatore’ dei due, oggi nuovo allenatore dell’Udinese – Pellè l’avevo notato nel Parma, Eder l’avevo allenato al Brescia: così alla Samp, dove c’era anche Pozzi, creai il duo. Li prendemmo a gennaio: pochi mesi insieme, ma fondamentali”.

Immagine 1 di 43
  • Italia, allenamento senza Antonio Candreva e Daniele De RossiItalia, allenamento senza Antonio Candreva e Daniele De Rossi
  • L'esultanza di Pellè (foto Ansa)
  • A che ora gioca l'Italia? Orario Italia-Germania
  • Quando gioca l'Italia? Orario Italia-Germania
  • Germania-Italia, Euro 2016 regala una finale anticipata foto Ansa
  • ANSA
  • L'esultanza di Chiellini dopo il gol
  • Chiellini gonfia la rete e porta in vantaggio l'Italia
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • Gigi Buffon EPA/CJ GUNTHER
  • Graziano Pellè esulta per il gol del 2-0 EPA/CJ GUNTHER
  • Graziano Pellè EPA/YURI KOCHETKOV
  • Graziano Pellè segna il 2-0 EPA/SERGEY DOLZHENKO
  • EPA/ROBERT GHEMENT
  • EPA/MAST IRHAM
  • Italia, meglio prima o seconda? TABELLONE: dagli ottavi giocherebbe con... (nella foto Ansa, Antonio Conte)
  • Buffon un attimo prima di spaccarsi la schiena per esultare EPA/SERGEY DOLZHENKO
  • Giaccherini esuta dopo aver segnato l'1-0 EPA/ROBERT GHEMENT
Immagine 1 di 43