Blitz quotidiano
powered by aruba

Italia-Spagna: diretta live su Blitz

UDINE – Italia-Spagna: segui la diretta live con Sportal su Blitz. Con la diretta testuale di Sportal hai gli aggiornamenti in tempo reale su Italia-Spagna, calcio d’inizio alle 20:45 al Dacia Arena di Udine.

L’amichevole di preparazione agli Europei 2016 è trasmessa in diretta tv su Raiuno a partire dalle 20:40. Italia-Spagna è in diretta streaming sul sito della Rai ed anche sul sito della Gazzetta dello Sport. Guarda la classifica della Serie A e il calendario della Serie A. Tutte le dirette della Serie A le trovi su Blitz, cliccando qui.

Italia-Spagna: formazioni, arbitro e quote. Italia (3-4-3): 1 Buffon; 4 Darmian, 19 Bonucci, 5 Astori; 24 Florenzi, 8 Thiago Motta, 16 Parolo, 23 Giaccherini; 6 Candreva, 9 Pellè, 17 Eder (27 Perin, 12 Sirigu, 15 Acerbi, 3 Antonelli, 2 De Silvestri, 13 Ranocchia, 25 Rugani, 14 Jorginho, 18 Montolivo, 21 Soriano, 29 Bernardeschi, 28 Bonaventura, 22 El Shaarawy, 11 Insigne, 20 Okaka, 7 Zaza). All.: Conte.
Spagna (4-3-3): 1 Casillas; 16 Juanfran, 15 Sergio Ramos, 3 Piquè, 18 Jordi Alba; 6 San Josè, 14 Thiago, 10 Fabregas; 13 Mata, 20 Aduriz, 7 Morata (23 Sergio Rico, 12 De Gea, 19 Mario, 17 Nacho, 4 Bartra, 2 Azpilicueta, 15 Sergio Ramos, 8 Koke, 25 Sergi Roberto, 22 Isco, 9 Paco Alcacer, 11 Pedro, 24 Nolito, 21 Silva). All.: Del Bosque.
Arbitro: Deniz Aytekin (Ger).

In occasione dell’amichevole calcistica tra Italia e Spagna, a Udine, la Figc e la federcalcio spagnola “hanno concordato di osservare un minuto di raccoglimento in memoria delle studentesse universitarie decedute nell’incidente stradale occorso in Spagna nei giorni scorsi, delle vittime degli attentati di Bruxelles e di tutti gli atti di violenza e terrorismo che hanno stroncato vite innocenti”.

Udine si prepara ad ospitare l’amichevole di lusso tra Italia e Spagna, che ha già fatto registrare il tutto esaurito. Allo stadio sono attese 25.000 persone, quasi esclusivamente supporter degli azzurri. I cancelli dell’impianto apriranno alle 18.30. I controlli saranno eseguiti in maniera accurata, con l’utilizzo dei metal detector e dei cani antisabotaggio. La questura, che coordinerà le attività di ordine pubblico, invita gli spettatori ad arrivare allo stadio con congruo anticipo, senza portare oggetti proibiti e muniti di documento identificativo.

Il servizio di ordine pubblico, garantito da Polizia (anche con il Reparto Mobile di Padova), Carabinieri, Finanza e Polizia locale, vedrà impiegato anche un numero rafforzato di steward. E sarà modulato in base all’importanza di un evento internazionale, anche dopo i fatti di Parigi dello scorso novembre. Per la gara non ci sono tuttavia rischi particolari.